Solvente per unghie idratante... fai da te!

Pubblicato da Sara giovedì 19 gennaio 2012
Qualche tempo fa, nella mia lettura quotidiana dei blog d'oltreoceano, mi sono imbattuta in un post molto interessante.

Il blog da cui è tratto è tenuto da una ragazza appassionata di smalti e ... ricercatrice!

Loodie ha analizzato la composizione del solvente Zoya Remove + (il più amato a livello mondiale) e ha provato a ricrearlo in casa con ingredienti alla portata di tutti!

Anche io mi sono cimentata e dopo un paio di mesi di uso posso dirvi che la versiona casalinga ... funziona!


Gli ingredienti del solvente Zoya Remove + sono:

  • 2-propanone, water, glycerin, fragrance, violet 2

che tradotti da Loodie diventano:

  • acetone, acqua, glicerolo, profumo e colorante

Eliminando il profumo e il colorante (non necessari al buon funzionamento del prodotto stesso) quello che rimane sono ingredienti comunissimi e assolutamente a buon mercato!

Il glicerolo si può acquistare in farmacia e si può usare anche per altre preparazioni casalinghe (io lo uso anche per fare il mio FIX +, se siete interessate fatemi sapere che vi 'passo' anche questa ricetta!)

Ecco quindi per voi un tutorial passo passo per realizzare il nostro solvente idratante in casa!



Cosa ci occorre:


  • una confezione di acetone (€0,50 nei supermercati)
  • due cucchiaini di glicerolo (€ 4 in farmacia la confezione da 50ml)
  • acqua
  • un bicchiere capiente per unire gli ingredienti
  • un cucchiaino con il manico lungo
  • un contenitore vuoto per il solvente
  • un piccolo imbuto
  • un contenitore supplementare

Procedimento:

Prima di cominciare APRITE LE FINESTRE!

Anche se è pieno inverno fate questo sforzo, quando si usano prodotti dai vapori così forti è importante areare il locale e NON respirarne i fumi!










Passo 1: verso tutta la confezione di acetone nel bicchiere e aggiungo due cucchiaini di glicerolo














Passo 2: aggiungo poca acqua (circa 1/5 della mia brocchetta) e mescolo con il cucchiaino, il glicerolo deve sciogliersi completamente














Passo 3: il composto è pronto e posso riversarlo nel contenitore originale con l'aiuto di un imbuto. Poichè abbiamo aggiunto dell'acqua, il nostro composto sarà di qualche ml superiore all'acetone originale e ci servirà un altro contenitore dove mettere il surplus.


Spero che vi sia stato utile e fatemi sapere se vi interessano articoli di questo tipo!






Ti e' piaciuto l'articolo? Per rimanere sempre aggiornato sui post iscriviti ai Feed cliccando sull'icona qui accanto . Su cosa sono i feed e su come iscriversi qui.


13 commenti

  1. Violetta Says:
  2. Mooooooooooolto interessante lo rifarò sicuramente. Mi interesserebbe anche la ricetta del tuo FIX +
    Ciao e grazie per questo utile post :)

     
  3. hohoho! se trovo il glierolo tento! posti anche la ricetta del fix +??? grazie!

     
  4. Anonimo Says:
  5. però c'è l'acetone :(

     
  6. Anonimo Says:
  7. molto interessanti articoli del genere... davvero complimenti!

    però faccio una mia personalissima considerazione: c'è acetone e a me non piace, poi il prezzo alla fine è superiore ad una bottiglietta di solvente senza acetone che solitamente uso e infine non rischio l'intossicazione :D
    Comunque ripeto articoli del genere mi interessano molto, capisco che lo Zoya remove+ costa un po' di più di quanto alla fine viene speso per questa ricetta ;) però vi chiedo: se gli ingredienti sono solo questi, che cosa offre il solvente Zoya rispetto agli altri?
    grazie e continuate così... vi leggo molto spesso!
    ciao
    Chiara

     
  8. Astasia Says:
  9. Ciao Chiara, in realtà non conoscendo i processi di produzione del Remover + originale non possiamo sapere esattamente se e' uguale (o se magari i componenti sono comnque "trattati" diversamente), di sicuro ci si avvicina ma e' la versione casalinga come specificato nell'articolo.

    Ti dico...io adoro quel solvente, ho a casa la bottiglia da 1 litro...e me la ricomprerò di nuovo quest'anno...
    Ma per chi non se la sente, questa ricetta può essere un'alternativa... l'importante e' fare il tutto con le finestre aperte e lontano dagli occhi mi raccomando!
    Grazie per stare con noi :)
    Astasia

     
  10. lavy112 Says:
  11. ma la brocchetta da qnt ml è? per regolarmi su come calcolare uno 1/5

     
  12. Sara Says:
  13. @lavy112: non saprei dirtelo, è piccolissima, farà 50ml, comunque basta aggiungerne pochissima alla volta e smattere di aggiungerla quando il glicerolo è sciolto (altrimenti rimane sul fondo)

    @Chiara: il glicerolo costa €4 ma ne usi pochissimo e io lo uso anche per fare il FIX + in casa, con una confezione ci fai veramente molto!

     
  14. sabrys Says:
  15. questa proprio non la conoscevo,grazie!! :)

     
  16. Anonimo Says:
  17. io ho un acetone della rimmel london e uno della deborah il cui inci inizia così:acetone,acqua,glicerina......direi che questa mi sembra una fatica inutile e magari spignattare qualcos'altro come il fix+;-)

     
  18. Sara Says:
  19. @anonimo: Ciao, a me non piacciono molto i solventi Deborah, mi sembra che ci mettano troppo tempo a rimuovere lo smalto! Io con questa semplice aggiunta al normale acetone spendo solo 50 cent per un prodotto che mi piace e ci si mette veramente pochissimo tempo!

     
  20. Interessatissima alla ricetta del fix + oltre che a questa!

     
  21. Chàrmel Says:
  22. articolo interessante!!

     
  23. ciao dolcezza! bellissima idea ;-) ci provo volentieri e faro' anche un video a riguardo.. ovviamente e con molto piacere citerò il tuo blog!!!!!!! Avevo già pensato di farlo, ma pensavo di avere un idea folle e che facevo prima a comprarlo.. poi ho detto fammi cercare nel web se l'hanno già fatto e tadannnn mi sei capitata te ;-) allora nn sono l'unica.. solo che io nella ricetta avevo pensato di metterlo il profumo.. ma emmh lo evito anche io mi sa ;-)
    Grazie.. baci
    Betta ;-)

     

Posta un commento

Translate

Google+ Followers

Il nostro canale YouTube:

News flash dalla nostra pagina Facebook:

Seguici su Pinterest!

Seguimi su Pinterest

Iscriviti alla NewsLetter:

Layla Glitter and Flakes creati in collaborazione con TRENDYNAIL!

Categorie

#TrendynailShooting Accessori Airbrush Akamuti Alexami Alga Maris. Laboratoires de Biarritz Alkemilla Eco Bio Cosmetic Altearah Bio Alva Alverde Anastasia Beverly Hills Anteprime Antos Aromaterapia Arte in Miniatura Astra Makeup Aubrey Organics Avril Ayurveda Baby backtoschool Badger Balm Barielle BarryM Be Chic Beauty routine Beautybay Bella Luccé Bema Cosmetici Benecos Benefit bianco Bibo Beauty Bio Bio Box Bio Makeup Bio Marina Bio-Bio Baby Biofficina Toscana Bioturm Bjobj Blue Born Pretty Store Bottega Verde Burt's Bees Calvin Klein Capello Point Cargo Carnevale Catrice Cattier Caudalìe cavalieri dello zodiaco Celeste Chanel Chic ChinaGlaze Chresy ciate Ciglia finte Cinecittà Makeup Clarins Clarissa Nails Clinique CMD CND Collistar Color Club Colours and Beauty Compilail Swatch Compilation Swatch Confronti Contest Corsi Cose della Natura Cosmetici Economici Cosmoprof Couleur Caramel Creme Cromoterapia Cruelty Free Cuccio Naturale Cuccio Pro Cura dei capelli Cura del corpo Cura del viso Cura delle labbra Curiosity Debby Deborah Deborah Lippmann Deborah Milano Depotting Dior DIY doBrasil Doloris Petunia Domus Olea Toscana Dorato Dove Dr.Organic Duochrome E-shops Ebuzzing Elf English Eos Natura Epura Essence Essence Cosmetics Essence LE Essie Estrosa Estée Lauder evagarden Eventi Ewigem Eyeko EzFlow Faby Fashion festa della donna festa della mamma Fiabe Beauty fiere Fitocose framesi Fraulein French manicure Fresh Therapies Galleria lettori Garnier GHD Giallo givenchy Glitter GlossyBox grazia H M Cosmetics Hair tutorial HairMed HairStyle Halloween Helan Helena Rubinstein Himalaya Hollywood Makeup HoMedics House of Holland HPS Milano Hévéa I coloniali Ilia Illamasqua InLoveWIth Interview Iphone ItStyle Makeup Jewels Couture Johnson Kat Von D Kiko Cosmetics Konad Nail Stamping Konad Pro Uv Gel KuboBeauty L'Atelier des Délices L'Oréal La Saponaria Labo Lady Lya ladybirdhouse Lait Noir Lakshmi Lancome Lavera Layla Cosmetics Le Cremerie Lilla Lillabab Lily Lolo Lime Crime Linea Uomo lipstick Love the Planet Lush Lycia M Picaut Mac Madame Cosmetics Magnetici Make up for ever Makeup Makeup by Mary Makeup by Sara Makeup lesson Makeup Minerale Makeup Natale Maroma Marrone Martina Gebhardt Mary Maternatura Mavala Max Factor Maybelline Minerale puro Miss Atomic Jewelry MOA Mondevert MOTD MoYou Moyou London My Look by Ovs N 6 Beauty Experience Nail Nail art Nail art by Sara Nail art Micropittura Corsi Nail Fashion Inspired Nail Stamping Nail Swatch Nailart Nailart by Ale Nailart Natale Nailcare Nails Animal Chic nails inc NailStamping by Sara Natale Naturale Nee Makeup Neon Neve Cosmetics NFU-OH Nivea Nour Nuxe Nyx Oblige Occhio al sito Onyxnail OPI Orly Oro Outfit pantone PaolaP Makeup PaperSelf Pasqua Peggy Sage Pennelli pics nails Pillole trendy Primarose Cosmetics Professionails Profumi ProGel Pueen Pupa Pupa Nail Accademy puroBIO Qtica Rabito Rassegna stampa Revlon Rimmel Roby Nails Roche Posay Rosa Rosso Sally Hansen San Valentino Sanecovit Sante Sante Naturkosmetik Savina Nail Color sconti Sephora Sephora by Opi Sinful Colors Skin Blossom Sleek Makeup Smalti atossici Smalti Matte Smalti olografici Smalti semipermanenti So Easy Nailart SO'BiO étic Soak off Soft Stamping Solari Solventi Solventi atossici Star Make up Stroili Sugarpill Suncoat SVR swatch prodotti Swatches prodotti Tangle Teezer Tautropfen Tea Natura Tecnica aquerello The Body Shop TokiDokim Too Faced Travel set Trendy Flash Trendy Mobile Trind Tutorial Una donna Vagabonda unboxing Unghie corte nail art unghie finte Unghie naturali Unghie ricostruite Unpacking video Urban Decay Vagheggi Vampire week Vegan Velvet Nail Verdesativa Video Trendynail Viola Wedding Wet n Wild Wishlist Wjcon yellow Yves Saint Laurent Zoeva ZOOM ZOYA

Blogger We Want you!

Il nostro forum:

Chat online:

Anteprime:


Le creazioni di Ale:

Disclaimer:

L'autore di questo blog si riserva di eliminare senza preavviso i commenti che siano illeciti, volgari, lesivi della privacy altrui, con contenuti di spam, ispirati da odio razziale, che possano recare danno ai minori, che contengano dati sensibili, che siano lesivi di copyright, che non siano correlati all'articolo cui si riferiscono.

Questo blog viene aggiornato senza una periodicità prestabilita quindi, ai sensi della legge n°62 del 07/03/2001, non è un prodotto editoriale o una testata giornalistica.

L'utilizzo del materiale di questo blog è soggetto alla licenza Creative Commons CC BY 2.5.

A partire dall'8 Aprile 2009 la pubblicità di Adsense presente in questo blog ha introdotto un sistema basato sugli interessi. Chiunque visualizzerà una pagina riceverà un cookie che aggregherà i contenuti preferiti dal navigatore. Questo cookie double click sarà associato al browser e non all'identità del visitatore che non potrà essere identificato in alcun modo. Esiste la possibilità di disabilitare questo cookie.