5


Lo scorso anno la nail artist Pattie Yankee insieme al brand Dashing Diva ha creato per la sfilata di Cushnie et Ochs una nail art molto particolare ispirata al costoso caviale! In sostanza è una nail art in 3D con perline di vetro nere su base dello stesso colore. Potete trovare alcune foto qui.

Ad un anno di distanza un noto brand inglese ha riproposto questa nail art sostituendo le perline di vetro con le perline da nail art che sono un pò più piccole e quindi più 'portabili'. Il kit che propone è composto da uno smalto e da una scatolina di perline, ma anche questo costa come il caviale!

Io ho trovato che si possono facilmente riprodurre con poca spesa.


Per prima cosa ho comprato le perline da nail art, le ho prese qui pagando per 12 diversi colori meno di €5!
Io le ho realizzate su base blu scuro ma visti i colori di perline... spazio alla fantasia!

Vediamo quindi come realizzare una nail art ... al caviale!

Cosa ci occorre:


  • Base: Debby Nail Therapy
  • Smalto: Essence 65 Midnight Rocker
  • Top coat: Seche Vite
  • Perline da nail art: nere e azzurre
  • un bastoncino di legno
  • un piccolo contenitore

Procedimento:

Passo 1: dopo aver steso la base, applico lo smalto blu scuro












Passo 2: in un piccolo contenitore metto le perline, all'incirca il 95% nere e il 5% azzurre, e le mescolo con il bastoncino. Ne bastano pochissime per coprire tutte e dieci le unghie!










Passo 3: lavorando su un'unghia per volta, applico il top coat e subito faccio cadere le perline sopra all'unghia. Per definire bene i bordi mi aiuto con il bastoncino di legno, finchè il top non asciuga le perline si possono muovere e distribuire in maniera omogenea. Faccio un pò di pressione sulle perline per farle aderire bene. Quando fate cadere le perline fatelo sopra a un foglio di carta da cucina in modo da poter recuperare le perline che cadono!




La nail art è terminata, per non rovinare l'effetto tridimensionale non va applicato il top coat sopra, a me sono durate tre giorni senza problemi, si sono solo scolorite le perline azzurre a forza di lavare le mani!










Questo è invece l'effetto in versione accent, a me piace molto anche così!





E voi proverete questo nuovo trend?














Posta un commento Blogger

  1. Complimenti, un bel lavoro! Prima o poi proverò anche io, ma non sono così brava!

    RispondiElimina
  2. Questo mi piace mooolto di più di quello che avevo visto in un tutorial di Clio

    RispondiElimina
  3. si, qst perline le ho anch'io in varie versioni, sia in boccette che in piccole jar pagandone ogni sei con colla, limetta e bastoncino 1 euro. Le uso per arricchire le nail art, ma sconsiglio vivamente di passarci il top coat perchè scoloriscono!
    La versione accent è molto più carina: credo sia scomodo avere tutte le unghie tempestate di perline!

    RispondiElimina
  4. @cinziacinzyful: io non ho messo il top coat e dopo alcuni lavaggi delle mani quelle azzurre sono diventate argento mentre le perline nere sono rimaste intatte. Le hoportate 3 giorni prima di stufarmi ma reggevano ancora benissimo!

    RispondiElimina
  5. preferisco la versione con solo una sola unghia perlinata:)

    RispondiElimina

 
Top