7

Dopo aver passato l'estate scorsa a provare sui miei piedi tutti gli smalti semipermanenti che mi passavano a tiro, ho deciso di fare il grande passo e provare anche sulle mani!

Mentre sui piedi sopporto di avere lo stesso colore anche per tre settimane di fila, sulle mani anche tre giorni mi sembran troppi!

Dopo tentativi falliti per diversi motivi, mi sono fatta furba e ho scoperto un pò di trucchetti per una perfetta manicure semipermanente con i prodotti destinati all'uso in casa!



Un pre-consiglio: leggete sempre bene le istruzioni che trovate all'interno delle confezioni perchè ogni brand ha le sue specifiche procedure che vanno sempre seguite per la buona riuscita della manicure. In alcuni casi la bufferizzazione e' "sconsigliata" e come preparazione vengono usate soluzione specifiche.

Questi sono quindi i miei consigli in generale sull'applicazione degli smalti semipermanenti, se ne avete anche voi sono ben accetti!


Consiglio 1: prima di applicare la base gel bufferate le unghie( se non specificato diversamente dalle indicazioni del prodotto), la superficie non deve essere troppo liscia altrimenti il gel fa fatica ad attaccare!












Consiglio 2: spingete SEMPRE indietro le cuticole con un bastoncino in legno d'arancio e ricordatevi di non toccarle mai con il gel altrimenti in pochi giorni si solleverà











Consiglio 3: il gel tende a scivolare ai lati dell'unghia e a ritirarsi in punta, per evitarlo appena stendete lo smalto semipermanente su un'unghia mettetela in lampada per qualche secondo per 'fermare' lo scivolamento, ripetete fino a completare la mano e poi mettetela tutta in lampada per i due minuti totali






Consiglio 4: mettete sempre un olio per le cuticole dopo aver completato la manicure, se non ne avete va bene anche l'olio di oliva!













Consiglio 5: dopo una decina di giorni si comincia a vedere la ricrescita dell'unghia naturale? Prolungate la vita del vostro smalto semipermanente applicandovi sopra un comune smalto della stessa famiglia di colori. Nel mio caso avevo decorato l'anulare con dei cristalli, ho applicato uno smalto rosa fragola sul resto delle unghie trasformandola in un'originale accent manicure!







Posta un commento Blogger

  1. ciao, che smalti semipermanenti hai usato? hai provato anche a mixare tra loro i colori?

    RispondiElimina
  2. @Alè: Lo smalto semipermanente che ho usato in questo tutorial è il Layla 48 Girlish Pink, ma sto usando anche gli Star Nails e mi trovo bene con entrambi. Per mixare intendi per creare altri colori oppure fare nail art? Considera che fino allo scorso anno facevo solo monocolore e adsso comincio a giocarci un pò di più!

    RispondiElimina
  3. Si rovina facilmente o puoi fare tranquillamente tutto?io ho problemi con gli smalti non reggono piu di due gg.

    RispondiElimina
  4. Si rovina facilmente o puoi fare tranquillamente tutto?io ho problemi con gli smalti non reggono piu di due gg.

    RispondiElimina
  5. Si rovina facilmente o puoi fare tranquillamente tutto?io ho problemi con gli smalti non reggono piu di due gg.

    RispondiElimina
  6. Si rovina facilmente o puoi fare tranquillamente tutto?io ho problemi con gli smalti non reggono piu di due gg.

    RispondiElimina
  7. @angy Narciso: io li riesco a tenere per circa due settimane e la mia ricrescita è veloce. Se usi degli accorgimenti (tipo guanti nelle faccende domestiche, soprattutto quando sei a contatto con l'acqua) la durata è di gran lunga superiore ai classici smalti, rimangono lucidissimi e non si scheggiano, alla fine devi rimuoverli solo per la ricrescita!

    RispondiElimina

 
Top