6


Ogni collezione firmata Couleur Caramel è un piccolo capolavoro. Quella uscita per la primavera/estate di quest anno, "Je suis une légende", mi è piaciuta ancora più del solito ed appena disponibile sono subito andata a vederla dal vivo nella mia bioprofumeria di fiducia, Helianthus a Firenze.

L'ultima limited edition è composta da tre tonalità di khôl kajal, tre rossetti liquidi, tre ombretti, tre smalti, due tonalità di perle sublimatrici per il viso ed un illuminante dall'originale formula in polvere-crema.
I primi prodotti che non mi hanno permesso di venire via dal negozio a mani vuote sono stati i khôl kajal :) Ne ho presi due, il n. 312 Agave e il n. 313 Lapis Lazzulis.






khôl kajal Couleur Caramel hanno una formulazione altamente performante.
A base di cere naturali, burro di karité e olio di sesamo, con silice e pigmenti minerali, garantiscono ottima scorrevolezza e lunga tenuta.
La scrivenza e la delicatezza sono assicurate, per un make up sempre soddisfacente ed un comfort duraturo.

Il prodotto è biologico certificato Ecocert, Cosmebio e Qualité France.
La composizione è di pregio, come ci aspettiamo dal brand: il 100% degli ingredienti è di origine naturale, il 18% proveniente da agricoltura biologica ed il 16,16% è composto da ingredienti attivi.

Questi khôl kajal posso essere utilizzati nella rima interna dell'occhio, come eyeliner o anche come base cremosa per gli ombretti.

La tonalità n. 312 Agave è un verde kaki scuro dal finish totalmente mat, mentre il n. 313 Lapis Lazzulis (come si intuisce dal nome) è un blu lapislazzuli con finitura brillante data dai micro-shimmer argentati.
Li trovo entrambi meravigliosi! Si stendono con facilità aderendo immediatamente, il tratto è ben scrivente già alla prima passata e si fonde con la pelle resistendo inalterato a lungo.
Trovo che i colori siano veramente bellissimi e che donino una gradevolissima intensità allo sguardo.

Il prezzo, se non ricordo male (non ho conservato lo scontrino, sorry...), è di circa € 21 per 4 gr.

Vi lascio alle foto ed agli swatches.




























Della stessa collezione ho avuto la possibilità di provare anche un rossetto liquido, inviatomi dal distributore italiano HPS Milano per testarlo.

La tonalità è la n. 832 Arizona, un bel rosso caldo non troppo scuro ma vivace.
Il finish è laccato e sulle labbra il risultato è luminosissimo!

Anch'esso biologico certificato EcocertCosmebio e Qualité France, ha una formulazione di elevata qualità a base di olio di jojoba, burro di karité e gocce di stevia. La composizione è naturale per oltre il 97%, di cui il 29% biologica, e contiene il 53,25% di ingredienti attivi.

L'applicazione è semplice grazie al pennellino presente all'estremità: il prodotto è liquido ma si distribuisce molto bene, aderendo subito sulle labbra, che rimangono morbide, idratate, colorate e protette.
Il risultato è un colore intenso ma glossato, un effetto vinilico ma non appiccicoso, che rimane inalterato per tre/quattro ore senza creare neanche troppi problemi di sbavature nelle pieghette delle labbra.

Inutile a dirsi, lo sto usando tantissimo, trovo che sia una formula ed una tonalità assolutamente perfetta per i miei make up estivi.

Il prezzo è di circa € 19 per 1,8 gr.

Di seguito, le immagini e gli swatches.


















Avete avuto modo di vedere questa collezione? Quali pezzi vi piacciono in particolare?

Il mascara che vedete utilizzato nelle immagini dei make up con i khôl kajal è il volumizzante n. 61 sempre di Couleur Caramel. Cliccate qui per leggere la recensione appena pubblicata :)


Posta un commento Blogger

  1. Vero, questa collezione è stata davvero carina ed azzeccata. Mi piacciono i pezzi che hai tu, in particolar modo il kajal blu.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il kajal blu lo adoro, lo trovo particolarmente adatto per l'estate! ma sono sicura che lo utilizzerò moltissimo anche il prossimo inverno ;)

      Elimina
  2. Bellissimi i Kajal, li amo tantissimo <3 mi piace molto il fatto che abbiano un colore intenso e vibrante. Hai sentito necessità di ritoccarli con il passare delle ore?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, sono veramente pigmentati *_* su di me aderiscono particolarmente bene, meglio della maggior parte di matite (bio). mi è capitato di dovergli dare una sistemata, non posso negarlo, ma dopo molte ore e solo agli angoli, giusto se li devo portare da mattina a sera :)

      Elimina
  3. Voglio, sempre voglio, fortissimamente voglio. Quello blu è stratosferico, a dir poco! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi son persa il kajal viola di una vecchia LE e me ne pento >_<

      Elimina

 
Top