10

Essence colour and change e' un set di 2 prodotti Smalto e Top coat che abbinati permettono di creare degli effetti di chiaro/scuro avendo come base un unico smalto.



Li ho acquistati proprio oggi, incuriosita dalla "novità".




Per lo smalto di base sono disponibili 4 colori, quello che vi mostro velocemente oggi (la foto e' scattata dal mio cellulare) e' il numero 04 Unexpeted Galaxy, il più scuro di tutti.

Come funziona:

  • Si applica una base
  • Si applica lo step1  che e' lo smalto Colour and Change
  • Si creando dei motivi con il pennellino fine incluso nella confezione dello Colour and Change step 2 Designer Step .

L'effetto come potete vedere e' carino e si ottiene facilmente in pochi secondi dopo l'applicazione dello step2.

Ci sono però dei punti di attenzione che sono segnati sulla confezione:


Non e' possibile applicare il top coat... e come mai???

Perche' il top coat non fa altro che generare lo stesso effetto del prodotto Step 2 Designer Step ^_^, scurendovi lo smalto quando viene applicato.
Quindi volendo potremmo soprassedere nell'acquisto dello step 2 se non fosse per il pennellino ultra fine che si trova nella confezione, che parlando di nailart , non fa mai male (a quel prezzo)...


Un altro punto di attenzione, strettamente personale, e' che essendo il prodotto trasparente non ho una facile visuale di dove ho lavorato, di come e' venuto il mio decoro fino a quando il prodotto non inizia a scurirsi...
Se vedo che il disegno non e' venuto benissimo ripassarci sopra potrebbe portare via lo smalto di base, quindi se proprio non potete farne a meno passate con moooolta delicatezza.

Uno swatch e review lampo, ma questo prodotto mi incuriosiva troppo per non provarlo.
Continuo comunque ad essere Pro-Essence perché a prezzi veramente contenuti, sforna tantissime novità interessanti, sia lato make-up e sia lato unghie. :)




Posta un commento Blogger

  1. Sono pro-essence anch'io ma, come ho scritto sul mio blog: ad averlo saputo prima a)non compravo lo step 2 b)non ci passavo il top coat rovinando tutto e ottenendo una pattacca
    Inoltre: 1)la differenza di consistenza fra colore chiaro e colore scurito non mi piace granchè 2)il colore chiaro tende a scheggiarsi anche con lo sguardo

    Poi chiaramente le opinioni son soggettive, fammi sapere se la parte chiara ti si scheggia :)

    RispondiElimina
  2. Miyu purtroppo io come durata smalti non faccio testo, sulle mie unghie non dura nemmeno il più blasonato ^^

    RispondiElimina
  3. proprio stasera sono passata allo stand essence e questi smalti mi hanno incuriosita, solo che prima di prenderlo volevo documentarmi in rete, ed ecco che trovo il tuo post ;)
    credo che la prossima volta prenderò quello giallo senape e lo userò stendendo sopra il top coat normalmente, mi interessa solo per il colore in effetti!
    ho preso anche un paio di smalti con la nuova confezione, la trovo molto comoda e il pennello piatto poi è fantastico! peccato solo che sia cambiata la numerazione, alcuni colori sono nuovi ma altri invece no e rischio di prendere colori che già ho eheh

    RispondiElimina
  4. Ciao Cinzia! Se passi il top coat si scurisce lo smalto, tienilo presente :).
    Uhm Essence ce l'ha questo vizietto di fare cambi tra nomi colori degli smalti... ma oltre alla numerazione e' cambiato anche il nome?

    RispondiElimina
  5. Anche io ho coprato questo colore,solo che non l'ho ancora indossato perchè ho visto una foto sul blog di una ragazza straniera che mi ha un pò scioccato: aveva le unghie tutte blu (dopo aver levato questo smalto).Dopo aver letto l'articolo sotto la foto ho scoperto che le si era macchiata la ricostruzione,io non ne capisco molto di gel ma non dovrebbe essere meno poroso dell'unghia? Vabbè tutta questa tiritera per chiederti:mica ti si sono omacchiate le unghie con la rimozione?

    RispondiElimina
  6. Molto simpatico questo smalto, hai ragione, la Essence sforna un sacco di idee carine a prezzi più che onesti :)

    RispondiElimina
  7. Sembra davvero molto simpatico :)

    RispondiElimina
  8. Sono molto carini, ma credo che questa volta lascerò perdere :)

    RispondiElimina
  9. Ciao Astasia!
    L'altra sera non riuscivo a ri-commentare, spero di riuscirci adesso!
    Mi pare siano cambiati anche i nomi, e forse i colori non sono proprio identici, ma cmq molto simili. Ad esempio, on so se hai presente il numero 43 where is the party (colour&go vecchia confezione, quello cangiante viola-grigio-verde), ne ho preso uno dei nuovi che da fuori sembra quasi uguale (il 122 chic reloaded), ma una volta steso è più scuro e ricorda i riflessi della benzina sull'asfalto...è bellissimo! Per i nomi e i numeri nuovi si può controllare sul sito ;)
    Quindi mi sa che ci toccherà collezionare anche questi nuovi eheh ;)

    RispondiElimina
  10. sembra carino, ma forse un po' delicato come procedimento.. meglio concentrarsi sull'acquisto dei pigmenti magari;)

    RispondiElimina

 
Top