2


A volte vengo guardata con sospetto. A volte con sorriso.
Perché ho fatto una scelta che può sembrare alternativa. Oppure di moda. Magari ispirata.
Dipende dal punto di vista di chi mi giudica.

Francamente per me non è stata neanche una scelta, è semplicemente la mia strada, il mio percorso personale, che a un certo punto ha deciso di svoltare prendendo la direzione "ecobio".

Se volete accompagnarmi in questa passeggiata.... vi faccio strada ;)



L'8 settembre scorso il mio gps interno mi ha fatta arrivare al quartiere fieristico di Bologna, dove si è tenuta la venticinquesima edizione del SANA, la fiera che in Italia meglio rappresenta il settore naturale ed ecobio.

Non affrettatevi a cambiare canale, non ho intenzione di annoiarvi facendovi un resoconto photoreporter-style ;)


Fra convegni, workshop, fiumi di gente, stand per l'esposizione e la vendita, dimostrazioni pratiche, mi sono goduta con la mia famiglia una giornata impostata come una scampagnata domenicale.

Abbiamo fatto una gita tutti insieme, ci siamo incontrati con alcune persone con cui fino ad ora mi ero interfacciata solo tramite web... che bello dare un volto alle persone!

Abbiamo chiacchierato allegramente aggirandoci fra gli stand: alcuni addobbati come un immenso e coloratissimo mercato, quasi un souk, altri come il raffinato ingresso di una spa, altri come le vetrine dei negozi più accattivanti!
Tantissime le proposte, sia per chi lavora nel settore sia per i consumatori, impossibile annoiarsi o non trovare qualcosa che susciti interesse, anche per chi non ha come abitudine la filosofia green :)

Con la macchina fotografica che passava di mano in mano abbiamo mangiato degustato deliziosi stuzzichini dai banchi dedicati al settore alimentare, per poi chiedere informazioni sulle ultime novità in fatto di cosmetica ai gentilissimi espositori.

Oltre che la visita ad una fiera è stata un'occasione di conoscenza e di confronto, con la mia cucciola al seguito, che ormai comincia ad essere grande e a capire quanto è importante la cura di sé stessi nel rispetto dell'ambiente, curiosa di guardare i video della situazione degli allevamenti intensivi degli animali e di scoprire come si possa comportarsi con maggior consapevolezza, per curare sé stessi rispettando l'ambiente che ci circonda.

Perché in fondo il mio viaggio è partito proprio dalla mia streghetta, nella ricerca dei prodotti più adatti e meno aggressivi possibili per prendersi cura della sua pelle con dermatite... perché qualsiasi cosa mi si possa dire, personalmente sono convinta che faccia la differenza scegliere prodotti che contengano alcuni ingredienti piuttosto che altri :)







E ora vi lascio all'album-ricordo di questa divertente esperienza, che mi ha permesso di approfondire la conoscenza di prodotti che già usavo e di scoprirne di nuovi veramente interessanti, di cui conto di parlarvi in seguito :)




La vetrina dei prodotti Viviverde Coopecobio alla portata di tutti :)




L'originale installazione di Alce Nero, alimentazione ecobio





Il bellissimo spazio allestito da Greenatural, con un ricchissimo assortimento di prodotti per l'igiene della persona e della casa.... nonché un nuovo set di pennelli trucco che mi hanno letteralmente fatto luccicare gli occhi *_*  Magari potrò parlarvene presto.... stay tuned!




L'affollatissimo stand di Lepo, cosmesi naturale e bio make up ultimamente lanciatissimi sul mercato... Non sono riuscita a parlare con nessun addetto, ma mi son portata via una quantità esagerata di materiale informativo, voglio farmi una cultura sui loro prodotti, che spero di trovare e provare presto.




La coloratissima postazione di Sante... quanti prodotti che ancora non avevo visto di questo brand!




I cosmetici di Hino mi hanno colpita particolarmente, soprattutto perché dedicati alla cura della pelle sensibile.... ed io casualmente ce l'ho sensibilissima :)




La simulazione del metodo di produzione tradizionale dell'olio di argan *_*




Ecosalute... brand per me nuovo. Cosmeceutici per la cura della persona nel suo insieme, per il benessere sia fisico che mentale. Anche qui ho preso tante informazioni, non appena mi documenterò meglio vi farò sapere :)





Il trafficatissimo reparto alimentare :D






Cose della Natura, i miei "amici" per coccolare viso e corpo durante la detersione ed il massaggio




Le gentilissime fondatrici di Biofficina Toscana :)





Foto di gruppo con alcune ragazze simpaticissime, fra cui Tathia ModaebiocosmesiCosmetici Ecobio e Bioplanet Roseto





La mia cucciola che ci prepara un centrifugato di frutta e verdura ;)


Infine, non per sembrare una talebana dell'ecobio, ma per meglio spiegarmi, vi propongo un video che ho visto ultimamente e mi ha colpito molto, che sintetizza perfettamente le motivazioni del mio percorso...
Se vi va di guardarlo e poi magari anche di dirmi cosa ne pensate dell'argomento, per confrontarci liberamente :)


video




Posta un commento Blogger

  1. Che bell'esperienza dev'essere stata, mi sarebbe proprio piaciuto esserci. Però preferirei fossero nella mia città questi eventi..

    RispondiElimina
  2. ciao Federica :) non so dove abiti, ma ti capisco... io vivo a Firenze, città di una certa importanza... eppure non fanno mai eventi di questo tipo! tocca accontentarsi ;) baci

    RispondiElimina

 
Top