6


PuroBIO cosmetics colora il Natale ed arricchisce la sua collezione di nuove tonalità e soprattutto di vere e proprie new entries. L'assortimento si espande, così come la voglia di giocare con il make up ed ecco che all'invito #puroBIO4xmas rispondiamo con grande entusiasmo!

Il make up made in Italy che è ormai sulla bocca (sugli occhi, sulle guance, ecc ;) di tutti, ci stupisce con nuove proposte accattivanti, alcune in limited edition ed altre in collezione permanente, confermando la propria intenzione di proporre cosmetici sicuri, certificati biologici, delicati, efficaci e piacevoli da utilizzare.
Una linea sempre dinamica, in grado di soddisfare tutti i gusti e le esigenze, con tocchi originali e risposte attuali.

Le novità erano state presentate allo scorso Sana e ne avevamo accennato qui. Vediamole ora più approfonditamente in tutto il loro splendore!





Le due palette in edizione limitata con le graziose scatoline colorate sono a mio avviso il pezzo forte di questa collezione!
Piccole e compatte, dotate di specchietto, sono perfette da portare sempre con sé e ideali da sfoggiare.
I colori sono ben scriventi, poco polverosi, aderiscono ottimamente alla palpebra e risultano facilmente modulabili. Utilizzabili wet and dry, consentono di ottenere intensità diverse a seconda di come li applichiamo, rimanendo sempre ben sfumabili.

La palette Fallen Tones racchiude i colori più accesi e vivaci, ideali per i giorni di festa e per ogni occasione in cui si desideri focalizzare l'attenzione sullo sguardo!
Le tre tonalità dal finish shimmer sono ricche di riflessi magnetici, tanto da risultare quasi metallizzate. La tonalità matt appare invece perfetta per bilanciare i giochi di colore senza rinunciare all'intensità del risultato.


puroBIO Palette Fallen Tones


swatch con luce naturale non diretta


La palette Skin Tones propone tonalità più naked, discrete e sempre attuali.
Prevalentemente matt, permette di creare smokey sofisticati e nude-look molto femminili, senza rinunciare ad un tocco di luce grazie al colore dorato shimmer presente.

Tips&tricks: il colore shimmer è ideale come highlighter per lo strobing, mentre i matt sono perfetti anche per delineare e riempire le sopracciglia; il nero, utilizzato con il pennello angolato bagnato, funziona anche come eyeliner.


puroBIO Palette Skin Tones


swatch con luce naturale non diretta


Gli ombretti delle palette possono essere utilizzati sia da soli che sopra ai matitoni ombretto della linea, per aumentarne la tenuta e l'intensità o per creare combo inedite secondo il proprio gusto.
Personalmente li sto usando con grande soddisfazione direttamente con il primer occhi che vedremo più avanti. Trovo che siano veramente validi in quanto a qualità e resa e spero che l'azienda li lasci in permanente, ampliando anzi la proposta cromatica.





I tre matitoni rossetto all-over della LE natalizia si propongono in graziose scatoline che li rendono dei regali perfetti. Sono un po' più piccoli rispetto ai matitoni presenti nella collezione permanente, ma il pack è semplicemente adorabile!
La scrivenza si conferma ottima, sono subito coprenti e durano per qualche ora rimanendo inalterati e sempre confortevoli.
Abbinabili con le lipliner del brand, sono tranquillamente utilizzabili anche da soli in quanto non sbavano e non si spostano.

Le tonalità Rosa e Vinaccio sono matt e donano un risultato vellutato che personalmente apprezzo molto. La tonalità Marsala è satinata con degli shimmer molto delicati che risaltano sotto la luce diretta.

da sinistra: n. 24 Rosa, n. 25 Marsala, n. 26 Vinaccio


swatch con luce naturale non diretta


Utilizzabili anche come blush, ombretti o eyeliner, i rossetti puroBIO si confermano un prodotto incredibilmente versatile!






Rullo di tamburi per i tre nuovi primer: ci volevano proprio! Per rendere l'assortimento di prodotti veramente completo e la resa ancora più performante, per rispondere alle esigenze più personali e fornire risultati simil-professionali, trasformano ognuna di noi nella MUA di sé stessa ogni giorno.

Due le proposte per il viso:

  • nutriente levigante per pelli da normali a secche e mature: ideale per rendere più confortevole la successiva applicazione del fondotinta Sublime o delle polveri minerali, anche in caso di pelle secca, proteggendo attivamente in special modo ora con il clima più rigido; è indubbiamente il mio preferito
  • opacizzante levigante per pelli da normali a miste e impure: perfetto per le pelli giovani o tendenti alle imperfezioni, contiene delle microsferule che si aprono rilasciando le particelle sebo-assorbenti, che contribuiscono a mantenere un incarnato perfetto tutto il giorno; è stupefacente quanto renda la pelle liscia
Per le palpebre è stato ideato il primer base occhi uniformante: indispensabile per ottimizzare la stesura, l'intensità e la durata degli ombretti in polvere pressata o libera, è leggermente tonalizzato per mimetizzare le eventuali discromie. Mi ha stupito più di quanto mi aspettassi! Non è paragonabile ai primer siliconici, perché ovviamente non contiene siliconi, ma proprio questo lo rende a mio avviso preferibile per un utilizzo quotidiano in totale sicurezza.

Tutti e tre i primer donano un feeling leggerissimo, si asciugano velocemente lasciando la pelle deliziosamente setosa al tatto.






Dopo tante novità che riguardano il make up, puroBIO ha deciso di completare l'opera presentando anche il proprio struccante.
Il detergente bifasico ha una formula delicatissima che permette di miscelare la fase acquosa a quella oleosa, dando vita ad una lozione molto efficace nel rimuovere anche il make up più ostinato. Agisce nel pieno rispetto di ogni tipo di pelle, compresa la più sensibile.




Delicatamente profumato e di un colore che mette decisamente allegria, grazie agli estratti vegetali contenuti si prende cura della pelle mentre rimuove ogni traccia di make up, smog e impurità, lasciandola morbida, fresca e lenita. Non occorre risciacquare con acqua dopo l'uso, anche se io in realtà lo faccio sempre.




Come avrete notato dalle immagini, insieme ai vari prodotti ne sto approfittando per mostrarvi una delle nuove pochette: realizzata a mano e vivacemente decorata in diverse fantasie, è stata creata la versione XL che consente di portare con sé non solo i trucchi, ma anche i nuovi pennelli per applicarli.
E già, nuovi pennelli... perché l'azienda si è voluta veramente superare, creando una gamma di partenza completa di accessori per la stesura ottimale del make up!




I pennelli a disposizione sono ben sette, offrendo una gamma base completa per il trucco di viso, occhi e labbra, oltre ad una spugnetta blender.
I nuovi pennelli puroBIO sono realizzati in modo ottimale e permettono di creare con facilità ogni tipo di make up, risultando paragonabili a quelli di uso professionali.
Ideali per essere utilizzati anche da chi è alle prime armi, hanno un manico che li rende decisamente maneggevoli, una ghiera che assicura saldamente le setole e non ne fa sfuggire neanche una ne' durante i ripetuti lavaggi ne' tanto meno durante l'utilizzo, delle setole sintetiche cruelty-free morbidissime, dermatologicamente testate e ipoallergeniche.

Francamente mi hanno stupito non poco! I modelli proposti spaziano dai più tradizionali ad alcuni più originali, rivelandosi tutti di elevata qualità. Belli da vedere e pratici da utilizzare, risultano morbidissimi sulla pelle eppure in grado di dosare e sfumare il make up in modo impeccabile! Completi di scatolina e guscio di plastica protettivo, sono veramente degli oggetti ben realizzati in ogni dettaglio.



Pennello n. 01 per polveri libere, compatte o minerali - Dalla forma ambia e tondeggiante, personalmente lo sto utilizzando soprattutto con le ciprie, sia con la Indissoluble che con tutte le altre in polvere minerale libera che possiedo, rimanendone sempre soddisfatta. Difficilmente lo uso per il fondo minerale o per i bronzer, ma niente vieta di farlo.



Pennello n. 02 per polveri libere, compatte o minerali - Dalla forma angolata e con le setole piuttosto fitte, lo prediligo per il contouring. Lo uso volentieri insieme alle terre Resplendent puroBIO, sia nella versione matt che in quella illuminante. Si comporta ottimamente anche con i blush.




Pennello n. 03 per fluidi o polveri compatte o minerali - Presenta una sezione tonda, una forma flat e setole corte e fitte. Utilissimo per la stesura del fondotinta Sublime, ne facilita l'applicazione rendendola ancora più veloce e flawless. Lo sto sperimentando anche con fondi compatti e probabilmente mi pronuncerò prossimamente. Mentre non lo trovo particolarmente indicato per le polveri compatte, mi piace per tamponare la cipria minerale (piuttosto che per sfumarla).




Pennello n. 04 per la stesura di prodotti in crema - Il mio preferito per applicare correttori, primer occhi e ombretti in crema, oltre che per sfumare i matitoni ombretto o le matite occhi quando le utilizzo come base. La flessibilità e la misura delle setole è perfetta per lo scopo per cui è stato ideato.




Pennello n. 05 per piccoli dettagli - La forma piccola e compatta con setole di media durezza, consente di rifinire il make up aggiungendo punti luce o zone d'ombra negli angoli strategici. Lo trovo ottimo anche per sfumare la matita lungo l'attaccatura delle ciglia.




Pennello n. 06 per la stesura del rossetto o il riempimento delle labbra - Classico pennello labbra con forma appuntita, consente di applicare il rossetto in modo professionale e di definire i contorni delle labbra con precisione, in particolar modo l'arco di cupido e gli angoli. Utilissimo anche per sfumare diverse tonalità e creare ombre lips.




Pennello n. 07 per ombretti in polveri compatte o minerali - Con la classica forma a "C" e le setole morbide al punto giusto, permette di applicare e sfumare facilmente ogni tipo di ombretto, sia compatto che in polvere. Utilizzato umido facilità l'applicazione dei pigmenti, facendone risaltare l'intensità. Ammetto di usarlo anche per sfumare gli ombretti in crema e devo dire che non si comporta affatto male.




Spugna Blender - La forma e la misura la rendono maneggevole e di facile utilizzo anche per chi non è pratica di questo accessorio, realizzato in morbido poliuretano dall'azione sempre gentile. Usata con i prodotti in crema (dal fondotinta al blush) ne rende la resa più leggera e naturale. Con i prodotti in polvere invece (cipria, correttore e bronzer), minerale o meno, compatta o libera, ne aumenta la coprenza e la durata.


Per INCI, prezzi e reperibilità vi invito a visitare il sito puroBIO, sempre aggiornato, e quelli dei rivenditori ufficiali (lista qui). Nell'articolo ho comunque inserito i relativi collegamenti per ogni prodotto.

Avete già provato alcune di queste novità? Pensate di regalarle o di regalarvele per Natale?









Disclaimer: I prodotti ci sono stati inviati a scopo di valutazione, la nostra recensione rispecchia il nostro parere personale.

Posta un commento Blogger

  1. Questa panoramica di Purobio è stupenda *_*
    E' un brand che mi interessa molto, finora ho provato un pennello viso e lo trovo validissimo. Ma sono molto attratta dalla palette colorata, quanto è bella <3
    Vorrei provare lo struccante ma ho un problema con i bifasici, di solito mi irritano gli occhi :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Foffy ^_^ Sono sicura che con la palettina colorata ti divertiresti moltissimo! Anche a me a volte i bifasici hanno creato problemi, infatti li provo sempre con timore, ma questo almeno con me si è rivelato delicatissimo *_* Bisognerebbe sapere cos'è esattamente che ci scatena la reazione per capire cosa possiamo usare e cosa no....
      Un bacione :*

      Elimina
  2. Purobio quest'anno si è data un gran da fare, e non solo per il Natale. Durante il 2015 ha proposto uscite intelligenti e utili.
    Ho la palette Fallen Tones e mi ha sorpreso per la pigmentazione dei colori e certamente farei miei almeno un paio dei matitoni per le labbra. Dei pennelli mi piace il n°3.
    Unica uscita di cui non mi interessa molto sono i primer perché non sono solita utilizzarne.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione, Purobio si è lanciata alla grande e sta azzeccando numerosi obbiettivi! I primer penso tu ti riferisca a quelli viso: in realtà neanche io li utilizzo con frequenza, però devo riconoscere che questi sono ottimi :)

      Elimina
  3. Bella panoramica as always!! Ho iniziato ad usare da poco i prodotti purobio e me ne sono letteralmente innamorata! Ho preso lo struccante bifasico , il fondotinta e la cipria e devo dire che sono tutti prodotti più che validi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devi assolutamente provare i pennelli *_*

      Elimina

 
Top