3
Sorreggono il nostro corpo, si prestano ad entrare in scarpe dai tacchi altissimi, o in anfibi in cui si rischia il soffocamento.... ma alla loro cura ci pensate mai? Eh si sto parlando proprio di loro i nostri piedi!!! Che dite vogliamo dargli una mano ad essere bellissimi, curati e seducenti?
Avete mai provato a tenerli a bagno con sostanze rinfrescanti, a tagliare e modellare le unghie come fossero quelle delle mani o fare ricostruzione? NOO!!!!
Ma allora c'è un mondo da svelare......guardiamo insieme


Non tutte di natura abbiamo il piedino alla Cenerentola ma sicuramente con un pò di attenzione tutti i piedi possono diventare belli, l'importante è sapere cosa fare.

  • concediti un pediluvio una volta a settimania con sostanze rinfrescanti e rilassanti (lavanda o timo);


  • asciuga i piedi e passa la pietra pomice nei punti dove la pelle è più spessa (generalmente tallone ed ai lati del ditone) facendo attenzione a non fare una pressione eccessiva;

  • limate bene le unghie rendendole tonde....mi raccomando ai lati, se restano appuntite possono provocare infezione;
  • massaggiate il piede applicando uno strato di crema. . . . vi consiglio quella alla canfora....il massaggio si fa dal basso verso l'alto per riattivare la circolazione;

  • completate l'opera smaltando le unghie, mettete come primo strato uno smalto trasparente che evita le macchie e poi colori a piacere, controllate che alla base dell'unghia non ci siano pellicine altrimenti provvedete a spingerle indietro con un bastoncino d'arancio, anche qui prestate attenzione alla pressione che esercitate se è troppo forte rischiate che quando l'unghia ricresce è rigata. Prima di mettere lo smalto applicate al piede i pratici divisori eviterete che le dita si tocchino e creino sbavature.


Per le più esperte si può giocare anche con la ricostruzione....il periodo più bello per sfoggiarla è ovviamente l'estate quando il piede è ben visibile nei sandali...ma nulla vieta di farlo anche in inverno.


Procediamo così:
esistono tips anche per le unghie dei piedi, hanno ovviamente una struttura diversa da quelle che usiamo per le mani, sono più elastiche, meno bombate e più larghe, anche la colla è diversa quindi chiedetela espressamente spiegandone l'uso al rivenditore. Che siano supporti precolorati o neutri il procedimento è il seguente: stendete la colla su tutta la tips e fatela aderire all'unghia naturale (ovviamente non c'è lo scalino da limare), puliamo bene l'eccesso di colla e passiamo uno smalto trasparente. Se avete usato i supporti non disegnati potete usare i gel da ricostruzione e creare french di tutti i colori come sulle mani.



eccovi alcuni esempi di supporti che si trovano in commercio


Posta un commento Blogger

  1. che carino! brava ank io volevo curare i miei piedini

    RispondiElimina
  2. Ciao Marco! Beh vedere un uomo con i piedi curati e' veramente un bel vedere!!!Ma sono molto pochi che ci pensano...
    Anche se in America addirittura stanno uscendo gli smalti da uomo!!!E' ho detto tutto... ;-)
    Ciao
    Astasia

    RispondiElimina
  3. Si ma ci sono anche qua, un mio amico ne usa uno mat trasparente che non si vede però aiuta a rafforzare le unghie!!! Sara

    RispondiElimina

 
Top