6

Per rimuovere impurità e punti neri, nonché lo strato di smog che si ingegna per ricoprirci ogni giorno come un burqa.

Per eliminare pellicine che reclamano la loro indipendenza ed arginare la cheratinizzazione di strati di pelle morta addormentata.

Per rimuovere sebo e residui di trucco... quando ne abbiamo ancora le forze, sempre che le ultime non siano svanite nel tentativo di eliminare strofinando per un tempo infinito quell'eyeliner waterproof...

Per ritrovare il colorito radioso che abbiamo nascosto da qualche parte... c'era, giuro, solo che non so più dove l'ho messo!

Per prevenire e minimizzare le rughe... quelle d'espressione, eh, s'intente ;)


Insomma, in tutti questi casi la parola d'ordine è ESFOLIAZIONE!


Sul mercato è presente una grandissima varietà di prodotti specifici, sia per la pelle del viso che per quella del corpo, da utilizzare tranquillamente a casa: creme, lozioni, polveri, guanti, spugne, spazzoline, eccetera eccetera eccetera...

Per il viso, soprattutto quando sono di fretta (leggi stanca morta) e non ho voglia di miscelare/spalmare/lasciare in posa/risciacquare prodotti cosmetici, ho scelto la



SPUGNA DI KONJAC

Realizzata in fibra naturale al 100% ricavata dalla radice della pianta giapponese di Amorphophallus Konjac, questa semplice spugnetta può essere usata insieme ad un detergente oppure con la sola con acqua.

E' molto soffice e delicata, può essere tranquillamente usata con frequenza, anche tutti i giorni se non si ha la pelle troppo sensibile.

Deterge, esfolia e purifica efficacemente ma con gentilezza, rispettando la delicata pelle del viso.

E' altamente biodegradabile, poiché di origine naturale.


Nella confezione sigillata con cui ci viene consegnata all'acquisto, la troviamo già bagnata e bella morbida.

Basta lavarla velocemente ed è subito pronta per l'uso.

Dopodichè, basta risciacquarla nuovamente ed appenderla tramite la cordicella di cui è dotata in un luogo arieggiato per farla asciugare.

Non va conservata al chiuso, specialmente quando è ancora umida, altrimenti potrebbero generarsi cattivi odori o muffe.





Una volta asciutta diventa piuttosto secca e dura, riducendo il proprio diametro, come potrete notare dalla foto qui a fianco confrontandola con la precedente :D

Per farla tornare nuovamente gonfia e morbida, basta immergerla pochi minuti in una bacinella d'acqua (non occorre sprecarne ettolitri tenendola sotto il rubinetto aperto ;) e premerla un po' per aiutarla ad assorbire l'acqua necessaria a renderla nuovamente utilizzabile.

Con movimenti circolari tipo "dai la cera - togli la cera" la passiamo sul viso... et voilà il gioco è fatto!

Ci asciughiamo e siamo subito pronte a spalmare il nostro idratante, che sulla pelle libera da impurità penetrerà ancora meglio risultando più efficace :)



Ormai le spugne Konjac sono reperibili su vari siti e negozi, a prezzi più o meno simili.

La prima che ho acquistato incuriosita perché per me oggetto allora sconosciuto (parliamo di diverso tempo fa) è di Kiko, dove la troviamo in vendita a € 5,90.
Penso sia stato uno dei primi store a distribuirla in Italia, perlomeno con il suo marchio, correggetemi per favore se sbaglio.
Ebbene sì, a volte si trovano prodotti naturali anche in posti diversi dai negozi esclusivamente eco-bio :)


Eccola qua, ancora in ottime condizioni, l'ho usata tantissime volte eppure è sempre come nuova.

Bianca, con nessuna indicazione per particolari tipologie di pelle o esigenze specifiche.

La uso con piacere, semplicemente con acqua, dopo aver struccato il viso.

Non mi dà alcun problema nonostante io abbia la pelle decisamente sensibile.

La pelle risulta molto morbida e liscia dopo l'utilizzo.


Per par condicio, vista la mia soddisfazione, poco dopo ne ho presa una anche per Lui :D

Poiché ha un tipo di pelle diverso dal mio, ho cercato online se ci fossero spugne specifiche per le varie esigenze e così mi sono imbattuta in quello che mi è sembrato il brand produttore originale, The Konjac Sponge Co, che ne propone diversi tipi:

  • 5 per il viso: bianca per tutti i tipi di pelle, rosa per la pelle stanca e spenta, rossa per la pelle sensibile, verde per la pelle mista, nera per la pelle grassa
  • 1 per il corpo
  • 1 per i neonati ed i bambini



Per Lui la scelta è ricaduta su quella verde :)


L'aggiunta al suo interno di argilla verde francese, che ha proprietà assorbenti, la rende particolarmente adatta alla pelle mista tendenzialmente grassa.

Non essendo una maschera ne' un prodotto complicato o troppo "da femmine", anche Lui la usa volentieri, ammettendo che ne apprezza l'azione purificante e lisciante :)

L'ho acquistata su Feelunique a € 8,74, poiché ancora in Italia questa marca non era distribuita.


Accostando le due spugne, devo riconoscere che sono leggermente diverse.

A parte che quella verde è leggermente più grande (ma proprio di poco), al tatto risulta più morbida e liscia rispetto a quella bianca.

Visivamente, anche la struttura della spugna, la porosità,  è un po' diversa.

Ecco un paio di ingrandimenti per rendere l'idea:


Non so se dipenda dal fatto che sono due marche diverse, oppure se quella bianca risulta differente poiché non contiene argilla...

Ad ogni modo, nonostante le differenze o forse proprio grazie a queste, siamo entrambi esfoliati e soddisfatti ^_^


Se vi può essere utile, oltre a Kiko Make Up Milano dove trovate quella a suo marchio, vi linko qualche sito dove potete acquistare le spugne konjac:

  • Il Giardinio di Arianna: sito italiano rivenditore di prodotti eco-bio
  • BB Cream Italia: sito italiano rivenditore di prodotti per la cosmesi e l'igiene della persona
  • Ecobellisito italiano rivenditore di prodotti eco-bio
  • Ecco Verde: sito austriaco con vendita diretta in Italia, konjac marchio Green Love
  • The Konjac Sponge Co: shop online del brand, sito inglese, no dogana
  • Feelunique: sito inglese, no dogana, i prezzi esposti sono già comprensivi delle spese di spedizione


Avete già provato queste spugnette? Come vi siete trovati?

Fatemi sapere :D



Posta un commento Blogger

  1. Questo è un prodotto che mi incuriosisce troppo, credo proprio che proverò la Konjac!

    RispondiElimina
  2. ciao Federica :) poi se ti va ci fai sapere quale tipo prendi e come ti trovi? a presto :)

    RispondiElimina
  3. io l'ho presa al Cosmoprof allo stand BB Cream Italia....
    non mi sembra niente niente male!!!

    RispondiElimina
  4. ciao Iaia :) quale "colore" hai preso? :)

    RispondiElimina
  5. Bell'articolo! Io mi trovo benissimo anche con le spugnette Lady Green http://www.primobio.it/negozio/konjac-sponge-in-5-versioni-per-la-pulizia-del-viso/
    Tu che ne pensi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciai Deborah, grazie! Non ho mai provato le Lady Green, quindi non posso esprimermi al riguardo. Magari quando cambierò quella che ho in uso ora posso farci un pensiero :)

      Elimina

 
Top