0
Io adoro lo smalto con i glitter ma per un lungo periodo l'ho anche "odiato" perche' ogni volta che lo rimuovevo mi trovavo le unghie graffiate tanto dovevo insistere con l'acetone e l'ovatta per rimuoverlo.

Ci sono smalti con brillantina più "spessa" e quelli con la "brillantina" micronizzata a.
Questi ultimi sono quelli dove non si vede il glitter ma solo il suo bagliore.
Questi possono essere trattati come uno smalto normale.
Ma come facciamo con gli altri?
Oltre a quelli che hanno il semplice glitter dentro, in commercio ne esistono anche con vere e proprie forme come stelline, cuori, pagliuzze e chi più ne ha più ne metta!!!
Quindi per tornare alla nostra domanda:
Lo smalto con la brillantina graffia le nostre unghie quando lo rimuoviamo?
No se rimosso nel modo corretto!!!

Come fare:
Imbevete abbondantemente un batuffolo di cotone con acetone (o qualsiasi altra soluzione per rimuovere lo smalto) poggiatelo sull'unghia per qualche secondo senza muoverlo.
Ora iniziate a fare dei movimenti rapidi su e giù con il batuffolo rimanendo all'interno della vostra unghia.
Il batuffolo non deve "spazzare" l'intera unghia verso l'esterno ma fare dei movimenti veloci e brevi all'interno della vostra unghia.
Questo perche'?
Se premete il batuffolo e lo fate "strisciare" ogni volta verso la fine del'unghia la brillantina rischia di graffiarvi le unghie e risulta molto più difficile da rimuovere.

E' ovvio che per togliere questo genere di smalto impiegheremo tanto più tempo tante più passate avremo fatto ma stiamo parlando ovviamente di minuti non di ore!!!

Ma come si dice? Chi bella vuole apparire...un pochino deve soffrire ^_-




Posta un commento Blogger

 
Top