3
Oggi vorrei parlarvi di come realizzare una french manicure valorizzando le vostre unghie e le vostre mani...

Quante di voi spesso si sono chieste da dove iniziare a dipingere la linea bianca del sorriso della french manicure?

Questo passaggio e' fondamentale per la resa finale della french.

Se fatto male la french manicure potrebbe risultare pesante e di cattivo gusto e come sapete lo scopo di questo modo di portare le unghie e' quello di sembrare naturali ed eleganti .
La french manicure può essere fatta sia sulle unghie lunghe sia su quelle corte purche sia presente la linea bianca naturale delle unghie.

Nella foto che segue vedete 3 diversi modi di creare la french e le 3 diverse rese....



Quella che vedete sul dito medio e' il modo sbagliato di eseguirla:
la french e' troppo alta e va oltre la linea bianca naturale dell'unghia, in questo modo l'unghia e la mano stessa si tozza ed e' meno slanciata, oltre al fatto che l'effetto finale sarà più pesante.

Sul dito anulare invece vedete una french creata correttamente:
seguendo la linea naturale bianca delle unghie.
A seconda della forma della vostra unghia(tonda o squadrata) potrete tracciarla un po' più tonda o più dritta ma quella e' la giusta altezza da seguire.

Sul dito mignolo non si può dire che sia una french ma si presta come altezza del tratto ad eseguire decorazioni ed eventuali gradienti(sfumature) di colore tra smalti diversi....
Da fare solo se pensate di continuare in qualche modo la decorazione!!!
Se la fate ancora più alta, quasi a copertura di tutto il dito a questo punto state facendo una french modificata...


Rimane il fatto che la forza di qualsiasi manicure, sia che sia french o nail art o semplice smalto a tinta unica, e' nella cura delle mani e delle unghie:
  • Limate le unghie in modo da eguagliarne la forma e la lunghezza.
  • Idratate le vostre mani
  • Stabilite quale e' la forma delle unghie che più si accorda con la vostra mano (quadrata per mani lunghe, tonda per mani corte) .
  • Un trucco potrebbe essere guardare la forma della base delle vostre unghie: c'e' chi ce l'ha più tonda e chi più "dritta", la forma della parte finale della vostra unghia che più vi dona dovrebbe essere quella che più somiglia alla base

Se poi vi state chiedendo quanti tipi di french manicure si possono fare ecco a voi :





Posta un commento Blogger

  1. ciao! devo dire che è molto interessante, e spiega tutto perfettamente! a me piacerebbe tantissimo farmi le French, purtroppo però ho quel tremendo vizio di mangiarmi le unghie... qualche consiglio per smettere? ^///^

    RispondiElimina
  2. Ciao Sara,
    dici bene un vizio tremendo che ti lascia le unghie indebolite e stressate,impossibili da utilizzare per decori o per una semplice french...
    Io non sono una patita della ricostruzione ho sentito da alcune ragazze che hanno "risolto" facendo per un periodo una ricostruzione particolare che gli impediva di mangiarle...
    Magari vedendole belle curate riesci ad avere un motivo in più per non mangiarle e farle crescere naturali....
    Ciao alla prossima!
    Astasia

    RispondiElimina
  3. scusa ma io non capisco quale sia il medio e quale l'anulare in quelle foto... xD

    RispondiElimina

 
Top