2
Ho scoperto questa pianta "particolare" durante una vacanza a "Fuerteventura".

Sapete, in genere l'albergo o il villaggio dove vi trovate, organizza durante la settimana gite per andare a vedere le cose caratteristiche del posto e, fra le tante proposte, mi ha incuriosito quella ad una delle fabbriche di Aloe Vera che è appunto una risorsa naturale locale.

Siamo partiti con il classico pulmann da turismo e ci siamo diretti a "Morro Jable" località in cui sorge questa fabbrica e li abbiamo finalmente visto questa pianta che, onestamente, conoscevo solo di nome per via dei tanti prodotti che ci sono in commercio!



Innanzitutto a vederla sembra una pianta grassa, diciamo che assomiglia molto ad un cactus, ma in realtà e tutt'altra specie perchè appartiene alla famiglia dei gigli.

Sul posto hanno fatto una piccola dimostrazione di come si ricava il succo, o per meglio dire il gel, e delle sue proprietà.
La foglia viene sbucciata (anche se non è proprio il termine adatto) ovvero, si prende la foglia e si toglie la parte verde, all'interno c'è un liquido lattigginoso che ha un odore abbastanza pungente simile a quello della cipolla.

Ora immaginate che eravamo ad Agosto e quindi eravamo tutti abbastanza abbronzati ma anche arrossati dal sole o addirittura scottati, hanno applicato su qualche volontario questo liquido sulle parti più "danneggiate" (naso, fronte,spalle) che sono quelle che in genere danno bruciare beh, vi assicuro che la sensazione è di assoluto sollievo, perchè questa pianta ha proprietà lenitive e sgonfianti.... pazzesco!!!!!!!

Ci hanno spiegato che l' Aloe Vera impiega moltissimi anni a crescere ed a diventare quindi della grandezza necessaria per poter essere raccolta e lavorata, non può essere VERA quindi, la scritta che noi troviamo su alcuni prodotti in commercio Aloe Vera al 90%, o simili proporzioni, poichè significherebbe usare un'intera pianta per una sola confezione.


E' un prodotto prezioso perchè la quantità di prodotto estratto è poca e la pianta ha appunto bisogno di tanti anni per diventare "matura".
Avendo sperimentato di persona l'applicazione di questo gel preso direttamente dalla pianta vi assicuro che ha effettivamente delle qualità apprezzabili ma il suo costo è abbastanza alto.

Troverete in commercio anche prodotti da bere a base di Aloe poichè tra le sue tante qualità è anche ottima come disintossicante ci aiuta ad espellere le cellule morte.


Sarebbe perfetto se potessimo coltivare questa pianta magnifica in casa nostra ma credo che il clima italiano non sia proprio favorevole al suo sviluppo, ovviamente se qualcuna di voi ha nozioni di botanica ci dia qualche consiglio e correremo a comprare subito l'Aloe Vera.



Posta un commento Blogger

  1. Salve, ho letto con molta attenzione quelloche ha scritto,e trasferitomi qui alle canarie(fuerteventura), posso chiederle precisamente dove si trova la fabbrica di aloe vera di morro jable? e saprebbe anche dirmi se esiste solo quella sull'isola o altri posti?grazie anticipatamente, saluti riccardo

    RispondiElimina
  2. Ma penso che quando un prodotto reca la dicitura "Aloe vera al 90%" si intende sempre dire che il 90% dell'INCI (ossia ingredienti presenti in un prodotto) è composto da succo di Aloe.. una pianta di Aloe non credo proprio che contenga solo poche gocce di succo!! Mica è inteso come 90% di una INTERA pianta di Aloe!

    RispondiElimina

 
Top