6
In  principio era LUI.

L’unico e indiscutibile alleato della mia (ehm)bellezza.

Colui che con quella sua immagine candida alla fine si faceva carico del lavoro sporco ;)
Quando arrivavo a fine giornata, soddisfatta di aver sfoggiato l’immagine migliore di me, lui, il COTONE idrofilo, mi sollevava dal peso del makeup rimuovendolo dolcemente, con discrezione.

Qualsiasi prodotto struccante era amorevolmente massaggiato e rimosso dal mio caro amico cotone.

Lui, così generoso da non rinfacciarmi mai di essere usato e gettato.
Io, con la pelle del viso coccolata e pulita, lo buttavo via senza rimpianti….
Bianco e soffice, a nuvoletta o in strisce pretagliate.

A batuffoli colorati o pressato in comodissimi dischetti.

Nascosto in un cassetto del bagno oppure amorevolmente riposto in graziosi contenitori sulla mensola davanti allo specchio. 

Addirittura sistemato in praticissimi dispenser a lato del faretto.
Indiscutibilmente igienico, perché MONOUSO.

Ora, se dovessi avere qualche problema di infiammazione, tipo la congiuntivite agli occhi, il cotone è e rimane ovviamente la scelta più indicata per la detersione del viso.
In caso contrario perché non provare qualche alternativa riutilizzabile?

Io mi sono risposta: perché no?






In generale nella vita quotidiana mi sono accorta di produrre molti rifiuti non biodegradabili e mi sarebbe piaciuto iniziare a diminuirli.

Inoltre mi piaceva l’idea di poter risparmiare sul continuo acquisto di prodotti consumabili, testandone alcuni riutilizzabili. 

E fra questi la mia attenzione non poteva non ricadere sugli accessori per lo strucco e la detersione del viso ;)




Per prima cosa ho iniziato rivolgendomi presso le mie profumerie ed erboristerie di fiducia.


Il primo prodotto che ho acquistato, anche perché facilmente reperibile, è stato il pannetto struccante di Sephora, costo €5,90.
Ripiegato in una piccola bustina di plastica richiudibile, molto pratica, mi sembrava l'ideale anche in caso di viaggi.
Appena acquistato si presenta morbido e umido (suppongo di acqua distillata).
Prima di usarlo l’ho comunque lavato con acqua e sapone e fatto asciugare all'aria.

Da asciutto diventa rigido.
Dopo averlo reso nuovamente morbido bagnandolo con acqua tiepida, risulta piacevole da utilizzare, è molto delicato.

Le commesse mi hanno detto che potevo usarlo anche senza prodotto struccante.

L’ho testato, funziona anche solo con acqua, ma richiede uno strofinamento maggiore, specialmente per i prodotti waterproof.

Personalmente preferisco utilizzarlo per rimuovere il detergente precedentemente massaggiato su occhi e viso.
Dopo di che lo lavo delicatamente con acqua e sapone delicato e lo lascio asciugare all’aria.
L’unica cosa che non mi convince totalmente di questo pannetto è che non ho trovato scritto da nessuna parte il materiale con cui è realizzato.

Non è un tessuto, è un materiale un po’ gommosetto… infatti mentre rimuove il detergente, contemporaneamente asciuga il viso :)
Un altro motivo che mi ha spinta a cercare altri prodotti similari è che la sua durata dovrebbe essere di circa 3 mesi….
Francamente mi sarebbe piaciuto trovare qualcosa di più duraturo nel tempo ;)


Così nelle mie esplorazioni di store online mi sono imbattuta in questo pannetto in finissima microfibra, prodotto dal brand australiano Alexami , azienda specializzata in prodotti naturali, crueltyfree e vegan

Ho acquistato il pannetto sul sito inglese cocktailcosmetics , pagandolo se non sbaglio circa 8 euro. 

Purtroppo al momento il prodotto è esaurito, quindi mi spiace non poter verificare l’esattezza dell’importo.
Di stoffa morbidissima, una vera e propria carezza sul viso!
 Lo adoro, coccola la pelle delicatamente, senza irritare nemmeno la fragile zona perioculare.

Anche questo pannetto potrebbe essere usato senza alcun detergente, ma, come per l’altro, personalmente preferisco usarlo associato ad uno struccante.

Oltre a lavarlo a mano con sapone delicato dopo ogni utilizzo, per essere sicura di pulirlo efficacemente lo lavo saltuariamente in lavatrice.
Rimane sempre morbido, lo uso ormai da più di tre mesi e non si è sciupato minimamente :)

Poiché due soli pannetti mi sembravano un po’ pochi, la mia solita curiosità di provare nuovi prodotti mi ha fatto desiderare di acquistare anche questi dischetti in microfibra, prodotti dal brand inglese Love the planet.

Anche questa è un’azienda che produce articoli naturali e crueltyfree.

Li ho acquistati dal sito italiano EcoBelli che li vende sia nella versione bianca che colorata.
Io ho acquistato quelli bianchi, al costo di € 8,90.
Si tratta di 5 dischetti di microfibra imbottiti, accompagnati da una rete utilissima per il lavaggio in lavatrice.
Al contrario dei pannetti descritti sopra, per questi dischetti non viene indicato che si possono usare solo con acqua.

Forse perché sono di un tessuto un po’ più grosso, comunque delicato ma sicuramente meno fine, che sfregando maggiormente senza l’ausilio di un detergente, rischierebbe di irritare le zone più sensibili del viso.
Io li trovo comunque morbidi e delicati, e grazie all'imbottitura anche molto soffici.

Insieme ai miei prodotti detergenti struccano perfettamente ogni genere di makeup, anche il più resistente, senza risultare mai aggressivi.

Personalmente ritengo che siano il mio acquisto più azzeccato, anche dal punto di vista quantità/prezzo, visto che in una confezione ce ne sono 5… così non rischio di rimanere mai senza :)

Mi è sufficiente usarne uno a sera. 
Come per il pannetto Alexami, li lavo con sapone delicato subito dopo ogni utilizzo e periodicamente faccio far loro un giro in lavatrice, ben protetti dalla pratica bustina a rete, che evita che mi si disperdano come i calzini ;)

Avete provato anche voi questi prodotti o altri similari?

Se sì, li usate da soli con acqua o con prodotti struccanti?

Io al momento li sto utilizzando con prodotti detergenti a base oleosa....  di cui avrò il piacere di parlarvi nel prossimo articolo ;)


Posta un commento Blogger

  1. Interessante e davvero gradevole da leggere rinnovo il mio benvenuto :)

    RispondiElimina
  2. e io rinnovo il mio grazie Cristina, gentilissima :) mi fa tanto piacere conoscere il tuo punto di vista :)

    RispondiElimina
  3. I dischetti li ho in wishlist da un po' :)

    RispondiElimina
  4. ciao Alis! te li consiglio vivamente :)

    RispondiElimina
  5. Io anche è un pò che cerco un panno per lo struccaggio, ma ancora non ho trovato nulla di convincente, molto utile questo post!

    RispondiElimina
  6. ciao Pam, sono contenta di esserti stata utile :D

    RispondiElimina

 
Top