4
Una vera e propria tragedia queste cuticole!

Tante di noi ne sono veramente ossessionate, e a ragione, perchè in alcuni casi tendono a coprire buona parte dell'unghia e sono assolutamente anti-estetiche.


Ho notato, parlando con alcune amiche, che a volte la forte presenza di cuticole si manifesta in chi mangia..o ha mangiato...le unghie. In altri casi è come dire "predisposizione". Comunque sia non le vogliamo ed i rimedi ci sono.

Come regola generale l'olio, di qualunque marca sia perchè in commercio ce ne sono tantissimi, serve per idratare ed ammorbidire le cuticole ed il giro cuticole. Si applica e si spingono indietro molto molto delicatamente. "L'attrezzo del mestiere" specifico si chiama Pusher ma diciamo che in quasi tutti i set da manicure completi che troviamo nei negozi c'è uno strumento molto simile.

Nei casi che dicevamo prima dove la presenza delle cuticole è sostenuta si procede ad alzare e tagliare le "pellicine" con una tronchesina. E' importante non tagliare mai troppo vicino all'attaccatura dell'unghia per evitare che quella che nascerà e che è ancora tenerissima cresca danneggiata e anche per evitare infezioni fastidiose. Il movimento corretto è tagliarle verso il basso.

Detto ciò vediamo qualche olio esistente in commercio













Di questi due oli Nevo e Clarissa vi avevo già parlato qui e qui. Clarissa, lo sapete, è tra i miei preferiti. Trovo comodissimi in generale i prodotti in stick, penna o similari. Veloci da usare e pratici.
Della serie detto fatto!!


Ma se ci vogliamo sbizzarrire e abbinare il pennello classico ad un olio particolare in commercio ci sono gli oli con i fiori di Robynails.
Sfiziosi e comunque funzionali.

Esistono anche dei prodotti più aggressivi che "sciolgono" le cuticole, anzichè ammorbidirle.
Magari da usare in casi particolari





Per un tocco anche profumato, si può scegliere tra cocco, mandorla pesca e via dicendo. Una marca più commerciale ovviamente si abbassa anche il costo siamo intorno ai 5,00 euro. Diciamo che in generale per un prodotto professionale si può arrivare sui 15,00 euro.







Questo rientra tra i prodotti professionali.

Olio della Nails Studio.

Insomma ce ne sono tanti e per tutti i gusti. Basta trovare quello giusto per noi e magari applicarlo la sera in modo che durante la notte agisca indisturbato e al mattino le cuticole saranno "annientate".

IAIA

Posta un commento Blogger

  1. Hai dato una chiara panoramica, grazie mille! io uso il Nail Balm della Essence per ammorbidirle e mi trovo bene! peccato che sia pigra e il più delle volte non lo metto! :P

    RispondiElimina
  2. Haha manco a farlo apposta proprio oggi ho comprato un olio x cuticole e unghie della bizarre al modicissimo prezzo di 1 euro e dall'inci eccellente!! che soddisfazione!!!
    ho comprato anche uan palette sleek finalmente!!
    - Orchid -

    RispondiElimina
  3. Un buon olio x le cuticole che contiene olii NATURALI + olii ESENZIALI non può costare 1€!
    Se costa poco è perché contiene al 95-99% Olio Minerale cioè Paraffina Liquida (un derivato dal petrolio) che non darà nessun beneficio alle vostre mani, cuticole e ungia, anzi...
    Prima di acquistare un olio per le cuticole legete bene INCI, se vedete ingredienti tipo: Olio Minerale, Paraffina Liquida, Propylene Glycol, Butylene Glycol... lasciatelo li che meglio!!!

    RispondiElimina

 
Top