9


Qualche tempo fa vi ho accennato ad un nuovo brand di make up minerale da poco portato in Italia da un'azienda che da sempre è attenta alla salute della pelle: Kalleis.
Di Kalleis vi parlerò a breve in un post dedicato ed approfondito come merita, recensendovi alcuni prodotti dedicati alla skin care del viso assolutamente funzionali ed efficaci.

Oggi mi appresto invece a presentarvi di IDUN Minerals, brand svedese che realizza cosmestici minerali decisamente all'avanguardia e altamente performanti, nel massimo rispetto della pelle, a partire dalla più sensibile.

IDUN Minerals offre una vasta gamma di prodotti per il make up a base minerale, che comprende tutto ciò che occorre per realizzare il trucco completo di tutto il viso: fondotinta, correttori, ciprie, blush, ombretti, mascara, kajal, eyeliner, lip gloss e rossetti.
La palette di tonalità offerte è ampia, in grado di soddisfare i gusti più svariati.
I prodotti sono dermatologicamente testati e privi di nickel, cromo e microorganismi irritanti.
Pensati per rispondere alle esigenze delle epidermidi più reattive, risultano ideali per quelle allergiche ai cosmetici tradizionali.
Le formulazioni in polvere sono naturalmente prive di talco, siliconi, fragranze, bismuto, nanoparticelle, parabeni e altri conservanti di sintesi, mentre contengono un filtro solare minerale che offre una protezione naturale medio bassa dai raggi UV.
Il make up minerale IDUN risulta leggero e gentile con la pelle, pur assicurando una resa impeccabile. L'azione lenitiva e protettiva aiuta a mantenere l'epidermide sana e vitale.

Il packaging è assolutamente accattivante e degno di nota!
Le confezioni sono pregiate, elegantemente decorate con le raffigurazioni dell'artista Patrizia Gucci, nipote del noto fondatore del marchio Gucci simbolo del glamour e della moda italiana nel mondo.
Le immagini rappresentano appunto Idun, la leggendaria dea scandinava della bellezza e dell'eterna giovinezza: il mito che si riflette nella donna attuale, un'immagine di sofisticata femminilità che rende questi cosmetici un oggetto del desiderio, un lusso da concedersi per esaltare la bellezza che si perpetra al di là dei confini del tempo.

Bellissima da mostrare e piacevole da usare, la linea IDUN si completa con i pennelli per un'applicazione professionale.




Ho avuto la possibilità di testare alcune referenze della linea IDUN Minerals: oggi vi parlo di quello che mi ha colpito maggiormente, il fondotinta minerale.

La composizione è purissima, a base di mica, ossido di zinco e pigmenti.
La texture è incredibilmente fine, impalpabile, e la facilità di applicazione è notevole.





Fino a questo momento non ero mai rimasta pienamente soddisfatta dai vari fondotinta minerali provati: sulla mia pelle sensibile e tendenzialmente secca andavano a creare uno strato che con il passare delle ore diventava fastidioso e la coprenza non mi sembrava mai adeguata, o al contrario troppo artificiosa.

Il fondotinta minerale IDUN mi ha stupita come non mi sarei mai aspettata: facilissimo da stendere, crea uno strato talmente uniforme da risultare quasi una seconda pelle.
La coprenza è tuttavia decisamente alta e la resa è pari a quella di un fondotinta liquido: talmente confortevole da dimenticarsi di averlo addosso!
La durata è lunghissima: rimane intatto sul viso per tutto il giorno, senza sbiadire e senza accumularsi nelle linee di espressione.
Certamente chi ha la pelle tendenzialmente grassa avrà necessità di fissarlo con una cipria, magari contenente silica.

L'ho testato applicandolo con vari metodi: sia con il kabuki tradizionale che con il flat, nonché con la spugna naturale di mare fine dama (la mia versione naturale della beauty blender): in ogni caso il risultato è stato perfetto, colorito omogeneo, pelle setosa e luminosa per tutto il giorno!
Se proprio devo, riconosco di prediligere l'applicazione con kabuki tradizionale umido, così da ottenere un risultato più naturale possibile, il mio preferito.





La confezione è dotata di comodo sifter dosatore richiudibile, così da evitare eventuali sprechi di prodotto.

Le colorazioni a disposizione sono nove, suddivise per sottotono.
Seguendo la guida presente sul sito e considerando le colorazioni dei fondotinta minerali usati fino ad ora, ho scelto la tonalità Saga, corrispondente ad un neutral light.





Purtroppo si è rivelata un po' chiara rispetto alla mia carnagione, come si può vedere dallo swatch.
Probabilmente in Scandinavia considerano light le tonalità che per noi sarebbero tipicamente fairy.
Saranno contente le donne dall'incarnato diafano, simile alle finniche appunto, che finalmente troveranno nuances più chiare delle solite proposte. Infatti è disponibile una tonalità ancora più chiara di questa che vedete.

Fortunatamente riesco a rimediare senza problemi applicando successivamente una cipria leggermente colorata, così da poter utilizzare tranquillamente e con grande soddisfazione questo meraviglioso fondotinta.
Per la prima volta sono contenta di avere una full size, solitamente provavo le mini, che puntualmente non vedevo l'ora di terminare. Cercherò di farmela durare il più a lungo possibile!




I fondotinta IDUN Minerals sono reperibili sullo shop online del sito Kalléis a € 39.00 per 9 gr.

Personalmente sono rimasta conquistata da questo brand, sia per il concept originale che per l'eleganza delle bellissime confezioni, oltre che ovviamente per l'indiscutibile qualità.
Il make up minerale non è infatti tutto uguale. La qualità delle polveri utilizzate e del metodo di realizzazione possono fare una grande differenza sia in fatto di performance che di impatto sulla pelle.
La linea IDUN offre prestazioni elevatissime, professionali.

In questo caso specifico il fondotinta è il primo in polvere minerale che mi abbia offerto ciò che fino ad ora avevo trovato solo nei prodotti liquidi: cura e protezione della pelle, coprenza modulabile, confort elevato, risultato omogeneo e luminoso, lunghissima tenuta.
Le imperfezioni risultano perfettamente mimetizzate, ma con naturalezza.... come se avessi indosso un effetto photoshop ;)


P.S. Le confezioni della linea di make up minerale IDUN sono così incantevoli che si prestano perfettamente per dei bellissimi regali di Natale... non vedo l'ora di parlarvi degli altri prodotti che possiedo, nel frattempo però iniziate a dare un'occhiata al sito ;)



AGGIORNAMENTO DEL 21 DICEMBRE 2014:

L'azienda Kalléis desidera omaggiare le lettrici ed i lettori di Trendynail offrendo un coupon valido fino al 31 dicembre 2014 valevole un generosissimo sconto del 20% su tutto l'assortimento dell'e-shop!
Collegatevi a www.kalleis.com: oltre al meraviglioso make up IDUN Minerals troverete anche la vasta gamma di cosmetici efficaci e all'avanguardia per la cura di viso e corpo firmati Kalléis( di cui vi parlerò prestissimo!), la stilosissima linea di tessuti cosmetici Sculpture, i profumi griffati Wally, Dana, Jean d'Aveze e tantissimi accessori.
Per ottenere lo sconto del 20% sul totale dell'ordine basterà inserire prima del chek out il codice 
tren-1420

(Offerta non cumulabile con altre in corso, scade il 31/12/2014)

Cosa aspettate? Il Natale è alle porte e grazie a Kalléis sarà ancora più bello e conveniente regalare (e regalarsi) i cosmetici migliori!








Disclaimer: Il prodotto ci è stato inviato a scopo di valutazione, la nostra recensione rispecchia il nostro parere personale.

Posta un commento Blogger

  1. Come sai attendevo la tua recensione riguardo questo prodotto che tanto mi incuriosisce. Sono felice di leggere che ha così tanti pregi, proprio quelli che solitamente si ottengono solo con un fondotinta liquido.
    La confezione è bellissima, una piccola opera d'arte.

    RispondiElimina
  2. ciao Dama e grazie :) sì, questo prodotto è veramente un capolavoro. in tutti i sensi :)

    RispondiElimina
  3. Ciaooo Mary! Come stai?
    Tempo fa (roba tipo 2 anni fa) ho comprato in svezia proprio alcune cose di questa marca, mia mamma vive là e ogni tanto mi porta qualcosina ma io fondo nn l'ho provato.
    Ora ho comprato quello di Hiro Cosmetics che mi piace assai ed è molto luminoso.
    Questo me lo segno perché da quando ho scoperto come usare il minerale al meglio la mia pelle secca ed irritata lo apprezza un sacco anche con temperature più basse.

    Muaaackssss

    Pd il packaging a volte è TUTTO hahah

    RispondiElimina
  4. Bambi se lo provi fammi sapere ;) baci

    RispondiElimina
  5. Ciao Mary! Rispetto al fondo Lily Lolo com'è questo fondo? Tutti gli inci di tutta la linea sono ok? che certificazioni hanno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Silvie! personalmente lo trovo leggermente migliore del Lily Lolo. l'inci del fondo minerale è perfetto, ma non funziona così per tutto il resto della linea, occorre che controlli prodotto per prodotto. non è un brand totalmente naturale, in molti prodotti, anche se sono a base minerale, sono presenti ingredienti non esattamente ecobio. infatti non vanta alcuna certificazione. però se stai cercando un fondo minerale nickel free questo fa sicuramente al caso tuo! baci :*

      Elimina
  6. adesso l'ho provato anche io... il colore più chiaro in assoluto.
    Su di me è... pessimo.
    Mi entra nei pori che non ho, mi segna tanto, ha una resa fotografica oscena... una delusione colossale, e io di fondi minerali ne ho provati... questo se la batte col Neve high coverage in quanto a effetto terribile su di me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi spiace terribilmente! effettivamente la polvere è finissima, forse troppo per le tue esigenze e caratteristiche.
      per quanto riguarda la resa fotografica è una prova che finora non ho mai effettuato con i prodotti per la base, anche se ne ho letto spesso sul tuo blog e prima o poi bisognerebbe iniziassi a pensarci anche io.
      relativamente ai fondi Neve, mi sono sempre trovata malissimo, sia con la vecchia versione che con la nuova, mi fanno un cerone polveroso orrendo.

      Elimina
    2. p.s. hai provato ad applicarlo anche con il metodo umido? magari con una blender?

      Elimina

 
Top