0


La mia passione per i rossetti mat viene da molto lontano...da quando da ragazza non mi sentivo ancora sicura per un rosso laccato (che poi chi me la ridà più la pelle e il contorno labbra perfetti di quei tempi!!!! Shame on me!!)  ma mi sentivo più a mio agio portarndone uno dal finish opaco.
Mi sembrava che il colore risultasse meno "provocante" e più discreto.

E il primo rossetto mat fu proprio di Deborah Milano.
Ne avevo 2: un rosso rosato e uno più scuro e spento che alternavo ancora ignorando cosa volesse dire sottotono della pelle, colori caldi e freddi.... semplicemente mi stavano bene, mi facevano sentire bene e con il viso illuminato e li mettevo anche sicura del fatto che avrebbero resistito di più di uno "scivoloso" e lucidissimo rossetto laccato :D




Passò un po' di tempo e la Deborah Milano mi tirò un colpaccio al cuore che ancora me lo ricordo.
Al momento di andare a ricomprare i miei 2 colori preferiti, la linea mat era irreperibile?!?!?!
Panico!!!
Dove erano finiti i passepartout delle mie insicurezze? In restyling mi disse la commessa....

Attesi pazientemente, ma i nuovi colori non erano uguali ai vecchi....

...e da qui la storia delle mie labbra cambiò...
Il rosso venne un po' accantonato e così il rossetto in genere, a favore di gloss meno impegnativi e gli occhi divennero i veri protagonisti del mio viso per un bel po'..

Si sà noi donne siamo molto volubili in fatto di makeup, ma quei due rossetti rimasero nella mia To Do list: la missione era "Prima o poi vi riavrò con me!"

Passarono tanti colori ed edizioni di rossetti mat per Deborah Milano (o cosi' mi e' sembrato) fino ad arrivare oggi agli

Atomic Red Mat
 e al rossetto che vi mostro.

Prima di descriverlo vi aggiungo: non riesco mai a trovare uno stand perfettamente rifornito, questi rossetti sono oggetto di  depredazione istantanea o sono io che sono sfortunata!

Quindi quando la Deborah Milano (ignara dei mie trascorsi con i suoi rossetti mat) mi ha inviato questa tonalità, ho gridato al miracolo!
Il mio colore! Uno dei due che indossavo anni fà e se non e' esattamente lui e' uno che gli si avvicina moltissimo!!!

Debora Milano
Atomic Red Mat n.20



Sulle labbra e' molto confortevole ma la qualità più importante e' che non vi tradirà sul più bello durando molte ore e resistendo anche alla prova pranzo/bicchiere.

Come tutti i mat non perdona pellicine e labbra increspate, ma basta coccolarle con un po' di burro cacao e uno leggero scrub per renderle pronte ad indossare un rossetto mat.

Il costo di listino e' di  10 euro circa.



Swatch Debora Milano Atomic Red Mat Lipstick n. 20 :


E voi ricordate il vostro primo rossetto rosso???

Anche voi avete la sensazione che sia più facile indossare un mat che un rossetto rosso lucido? :D


Posta un commento Blogger

 
Top