4



Concludo la carrellata di post relativi al SANA raccontandovi del trattamento viso di cui ho usufruito presso lo stand de La Crisalide, dove era ospite HPS Milano per dimostrare le virtù ed i benefici di due aziende di cui vi ho già parlato: L'Atelier des Délices e Altearah Bio.

Per quanto riguarda i prodotti che mi sono stati applicati, fanno parte di tre Ricette (Clarté, Sensi e Jeunesse) della gamma per il viso de L'Atelier des Délices.
Del brand vi ho già parlato presentandovene la filosofia qui e raccontandovi della mia esperienza con la Ricetta Fermeté per il corpo qui.

Dopo una lunga giornata passata a correre fra un padiglione e l'altro, concedersi un trattamento a base di prodotti di alto impatto sensoriale come questi, applicati dalle mani esperte di Gaia, è stata un'esperienza che ha fatto un gran bene alla pelle del mio viso (che risultava obbiettivamente "tesa") e che mi ha donato un'incredibile sensazione di appagamento, cancellando in pochi minuti la stanchezza :)



Prossimamente avrò modo di parlarvi in modo approfondito di alcuni prodotti della ricetta Sensi, dopo averli utilizzati per un tempo adeguato, nel frattempo vi lascio al racconto di questa mia esperienza che mi ha fatto chiaramente percepire come questi cosmetici agiscano in sinergia garantendo dei risultati immediatamente visibili fin dalla prima applicazione!






Per prima cosa mi è stato rimosso il trucco con i prodotti della Ricetta Clarté, linea dedicata alla detergenza del viso, adatta di tutti i tipi di pelle grazie alla formulazione particolarmente delicata, lenitiva, addolcente e rinfrescante.
Per la zona degli occhi è stata utilizzata l'acqua micellare: efficacissima, ha tolto tutto il trucco (e credetemi ne avevo in abbondanza!) velocemente e senza irritare minimamente la zona, anche perché il prodotto è privo di fragranze.
Le pelle intorno agli occhi, dopo il passaggio dei dischetti imbevuti di lozione, risultava ben pulita ma anche distesa e idratata.





Il trucco del viso è stato eliminato massaggiando il latte detergente addolcente.
Profumato alla confettura di latte glassato, mi ha lasciato una pelle letteralmente rinfrancata grazie alla formulazione particolarmente idratante contenente burro di karité.






I prodotti applicati successivamente fanno parte della Ricetta Sensi, dedicata al trattamento delle pelli più sensibili e reattive, deliziosamente profumata alla madeline ai fiori d'arancio.
Il passaggio del gommage delicato ha permesso un'esfoliazione gentile, perfetta per una pelle sensibile come la mia.
Mentre le particelle scrubbanti dalle dimensioni decisamente minuscole svolgevano il loro lavoro con dolcezza, la parte cremosa del prodotto si assorbiva per dare il suo contributo di idratazione.





Mi è stata quindi applicata la maschera e lasciata agire per circa quindici minuti, durante i quali è rimasta sempre morbida, fresca e confortevole.




Mentre il prodotto consentiva alla pelle di assorbire profondamente i principi attivi idratanti, lenitivi, antiossidanti e rigeneranti, mi sono concessa quattro chiacchiere con la gentilissima Gaia, che ringrazio ancora :)
Una volta rimossa la maschera, la mia pelle è apparsa visibilmente distesa e molto luminosa, mi sono guardata allo specchio e non credevo ai miei occhi... mai visto un risultato del genere ad una prima applicazione!






L'applicazione del tonico lenitivo ha completato le operazioni di detergenza profonda, apportando ulteriori agenti calmanti e rinfrescanti, per una sensazione di pelle incredibilmente rinfrancata.






Una volta asciugato il viso è stato applicato il siero lenitivo: la pelle, dopo i precedenti trattamenti, era nella condizione ottimale per poter assorbire i principi attivi concentrati e goderne appieno l'effetto calmante, rigenerante ed addolcente.







La crema leggera che è stata massaggiata subito dopo agisce in sinergia con il siero, da cui viene effettivamente ottimizzata, apportando ulteriori elementi idratanti ed antiossidanti, con una formulazione fluida che viene assorbita velocemente per un risultato fresco e confortevole. Lascia la pelle morbida e vellutata, assolutamente non unta.





Per quanto riguarda il contorno occhi, è stato utilizzato il gel della Ricetta Jeunesse. profumato alla torta di lamponi.
A base di olio di enotera e acqua d'arancio, si assorbe in un lampo, ha una spiccata azione antiage ed un effetto lifting immediato.



Terminato il trattamento la pelle del mio viso appariva visibilmente distesa e molto luminosa.
Mi sono goduta i benefici del massaggio ed il piacere delle profumazioni golose, per una sensazione di benessere che ha coinvolto tutti i miei sensi :)
La texture fondente dei prodotti ha consentito l'assorbimento ottimale dei principi attivi concentrati e le formulazioni sono talmente efficaci e performanti che anche nei giorni successivi ho percepito chiaramente il prolungarsi di uno stato di idratazione maggiore del solito.

Prossimamente vi descriverò la mia esperienza di utilizzo continuativo di alcuni di questi cosmetici che ho appena iniziato ad usare... e di cui sto già iniziando a vedere i primi effetti ;)






Un ringraziamento particolare a Gaia, che con gentilezza, competenza e simpatia mi ha spiegato le caratteristiche di ogni prodotto durante l'applicazione... ed un altro ringraziamento sentito a Rossella di HPS Milano, grazie alla quale tutto questo è stato possibile :)



Posta un commento Blogger

  1. Credo tu ti sia divertita un mondo a provare tutto questo ben di Dio. Quel latte detergente che profuma di confettura di latte dev'esser meraviglioso.

    RispondiElimina
  2. un'esperienza unica *_* e ti assicuro che tutte le profumazioni di questa linea sono deliziose :)

    RispondiElimina
  3. Che bello ricevere tutte queste coccole :3

    RispondiElimina

 
Top