4


Dunque, dunque per far respirare la pelle e purificarla ogni tanto uno scrub ci vuole proprio, il problema è decidere quale usare visto che i prodotti in circolazione sono tantissimi!

Soprattutto l'estate la pelle se ben pulita ed idratata si abbronza meglio ma bisogna stare attenti a cosa si usa per evitare di irritarla e come dire..."scorticarla" troppo.

Ognuna di noi conosce il proprio tipo di pelle quindi è bene leggere con attenzione le caratteristiche degli scrub e soprattutto la consistenza per trovare quello perfetto per noi!!



Se vi ricordate vi ho parlato della linea Collistar qui e qui. Personalmente li ho trovati buoni anche se la consistenza della scrub per la mia pelle è leggermente troppo "duretta". ! Il risultato al tatto è però fenomenale....liscio...liscio...liscio.

Con Clinique ho trovato una valida alternativa. Sparkle Skin è uno scrub leggerissimo, sembra quasi una crema. Sensazione di freschezza sulla pelle con un tenue aroma di menta.

Il risultato è meno riscontrabile rispetto a Collistar ma sicuramente anche meno aggressivo quindi può secondo me, essere usato con più frequenza...meglio comunque, questo in linea generale, non farne un uso quotidiamo o rischiamo di togliere alla pelle qualsiasi barriera protettiva!!!

Va usato inumidendo le parti interessate quindi braccia, gambe, pancia e torace, si applica Sparkle Skin e poi si sciacqua.

La versione in tubo costa 26,60, nel barattolo da 250ml costa 31,60.

Posta un commento Blogger

  1. Sparkle skin è ottimo...anche perchè è molto delicato... però il miglior scrub che abbia mai provato è home made...fatto da me con zucchero di canna, miele (magari un pochino riscardato x renderlo più fluido) e un po' di olio di mandorle o karitè o argan...pelle da favola!

    RispondiElimina
  2. Anche per il viso???

    Sweety

    RispondiElimina
  3. No Sweety questo prodotto è solo per il corpo ma tranquilla perchè di quella per il viso ve ne parlo a giorni....il tempo di provarla:-)))

    RispondiElimina

 
Top