6


Attenzione, post ad alto tasso di interesse per chiunque ama colorare i capelli con soluzioni naturali ma che odia farlo con le temperature estive! ;)
Niente sauna prolungata per la testa, grazie alle colorazioni 100% naturali K Pour Karité!

Vi ho già parlato della linea di prodotti professionali per capelli biologica certificata K Pour Karité (link alle recensioni qui), descrivendovi le virtù e le proprietà di shampoo, olio e prodotti per lo styling. Oggi vi racconto delle sue tinte naturali.

Le colorazioni K Pour Karité sono delle tinte semipermanenti che contengono esclusivamente ingredienti di origine naturale.
Le tonalità, ben otto, sono ottenute da pigmenti minerali e se non sono certificate biologiche è solo perché i pigmenti non sono una fonte rinnovabile.
Queste colorazioni hanno una resa sorprendente: senza schiarire i capelli, si fissano sul fusto senza danneggiarlo, per poi scaricare lentamente nel tempo e scomparire nel termine di 10/12 shampoo.
Le tonalità sono molto coprenti ed i riflessi carichi e vibranti. Possono scurire il colore naturale dei capelli fino a quattro toni e riescono a coprire piuttosto bene i capelli bianchi a meno che non superino il 50% della chioma.
La durata della posa è uno dei punti forti di questo prodotto: sono sufficienti solo 30 minuti per ottenere l'effetto desiderato. Niente a confronto delle erbe tintorie!
Ovviamente l'altro punto di forza è la formulazione contenente burro di karité ed estratti vegetali rinforzanti, che ci permette di trattare e rivitalizzare i capelli mentre li coloriamo.






La confezione delle colorazioni K Pour Karité contiene tutto il necessario per utilizzarle comodamente a casa propria come dal parrucchiere: istruzioni, tubo contenente la tinta, guanti usa e getta.

Effettuare l'applicazione è semplicissimo, basta versare il contenuto del tubo in una ciotola senza dover preparare altro: con l'apposito pennello si può subito procedere alla stesura sui capelli puliti (già lavati) e asciutti, lasciarli in posa 30 minuti (magari fasciati nella pellicola) e poi risciacquare solo con acqua fin quando questa risulterà limpida. Dopodiché si può procedere con la consueta asciugatura e piega.




La consistenza è abbastanza liquida, tanto da riuscire a distribuirla con estrema facilità, ma aderisce così bene ai capelli che non sussiste il pericolo che coli durante il tempo di posa.
Mentre si tiene sui capelli, non si avverte alcun fastidio a livello della cute, risultando anzi piuttosto rinfrescante. La profumazione è leggera e gradevole, niente a che vedere con quella delle tinture tradizionali.

Una volta sciacquati i capelli, il risultato è veramente soddisfacente. Il colore risulta pieno e ricco di riflessi molto luminosi. Non ha la durata permanente delle tinte chimiche, ma la composizione è decisamente diversa: totalmente naturale e rispettosa, fa solamente bene ai capelli, senza gli effetti dannosi di alcun componente di sintesi.

Un vero e proprio trattamento di bellezza che potrebbe essere paragonabile al limite alle erbe tintorie, fatta eccezione per il fatto che scarica più velocemente. Se però si considera il tempo di posa decisamente inferiore e la facilità di preparazione (senza bisogno di ossidazione o altro), si può tranquillamente scendere a patti con un'applicazione più frequente o magari alternando i due metodi.



Personalmente ho scelto di alternare l'uso delle erbe tintorie all'applicazione delle colorazioni naturali K Pour Karité, apprezzando di entrambe le tipologie di prodotto le rispettive qualità. Fra l'altro ho trovato la mia tonalità ideale miscelando la n. 3 Chatain foncé alla n. 4 Chatain moyen.
Un tubo di colorazione è sufficiente per capelli di media lunghezza, pertanto io ne miscelo metà tubo di entrambe le tonalità e conservo il prodotto rimanente per l'applicazione successiva (rimane inalterato per un periodo massimo di 6 mesi).

Per prolungare l'intervallo di tempo fra le varie applicazioni in caso di ricrescita evidente a causa dei capelli bianchi K Pour Karité ha realizzato un prodotto che mi fa amare ancora di più questa linea: il mascara tono su tono.




Pratico e velocissimo da utilizzare, questo simpatico mascara si applica direttamente sui capelli bianchi e sulla ricrescita, colorando alla perfezione senza creare alcuno stacco.
Disponibile in quattro tonalità, contiene solo materie prime 100% naturali ed è certificato biologico Cosmebio. Ricco di agenti attivi trattanti, permette anche di ravvivare la chioma con riflessi e colpi di luce e si elimina con un semplice shampoo.

Avete mai pensato che fosse possibile colorare i capelli in modo totalmente naturale, comodo, piacevole e veloce? Ora che lo sapete non avete più scuse per non provare ;)

Per conoscere i punti vendita della linea capelli naturale K Pour Karité potete contattare il distributore ufficiale per l'Italia HPS Milano e seguire la pagina facebook dedicata.

A proposito, quasi dimenticavo: le colorazioni ed i mascara K Pour Karité possono essere usati in totale sicurezza anche in gravidanza :)











Disclaimer: I prodotti ci sono stati inviati a scopo di valutazione, la nostra recensione rispecchia il nostro parere personale.


Posta un commento Blogger

  1. Questo brand ha sempre una marcia in più quando si parla di capelli. Tanto di capello a K Pour Karitè. Io non smetterò mai di amare il loro olio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai proprio ragione! io adoro sia l'olio che lo shampoo e, ormai si è capito, anche queste tinte ;)

      Elimina
    2. Conosci il prezzo della tinta, per caso?
      Io non tingo ancora i capelli ma inizio ad avere diversi bianchi per cui meglio iniziare a pensarci...

      Elimina
    3. ho visto che su Biosphere viene venduta a € 19.90 (k)

      Elimina
    4. Grazie mille, sei sempre preziosissima <3

      Elimina

 
Top