10


Nabla crea oggetti del desiderio. Non è un'accusa, ne' tanto meno un'ovvietà, è una constatazione. Una bella constatazione. Di quelle che ti fanno andare in fibrillazione l'ego makeupposo che abbiamo dentro. Perché gli oggetti che portano il marchio Nabla, oltre che obbiettivamente belli e originali, sono qualitativamente validi e performanti.

I cosmetici Nabla possono non piacere a tutti, ma è innegabile che il brand si sia velocemente elevato a status iconico. Come iconica è l'ultima novità, con tutte le collegate descrizioni e considerazioni che ho già illustrato nel post di presentazione della collezione Diva Crime (qui), dove potete trovare tutte le info nel caso non le conosceste già (dubito!).




Dei nove Diva Crime usciti ne possiedo per il momento due, Ombre Rose e Domina, le tonalità che ho sentito "mie" per prime, non appena le ho viste nelle varie immagini online.

Quando li ho ricevuti per un attimo ho pensato ci fosse un errore, prendendoli in mano e considerando le loro dimensioni credevo fossero dei sample tanto erano piccoli!
E invece, prima sorpresa: la quantità di prodotto è di 4,2 grammi, addirittura superiore ai classici 3 della maggior parte dei rossetti.






Superato lo shock, non ho potuto far altro che godermi la raffinatezza del pack: lucido, quasi metallico, richiama l'attenzione con i suoi riflessi; così minuto, che pare impossibile possa contenere l'esplosione di pigmentazione e l'intensità della coprenza che possiede lo stick all'interno.

Nel suo essere piccolo, questo rossetto pare dica "eccomi, mi vedi? sono qui, guardami, usami, portami sempre con te"... come se fosse facile dimenticarsene in questo momento di euforia iniziale, in cui non mi metterei altro che i Diva Crime!




Sì, perché la seconda sorpresa l'ho avuta quando li ho indossati... ed ho capito che cosa significa modern matte.
Diversi da qualsiasi altro rossetto opaco io possieda (che si parli di rossetti MAC o di Velvetines Lime Crime), i Diva Crime si stendono con estrema facilità, scorrono sulle labbra che è una bellezza risultando perfettamente coprenti già alla prima passata, rivestendo la bocca di un sottile film omogeneo e vellutato più o meno opaco a seconda della tonalità prescelta.

Non sono indelebili ma hanno un'ottima durata, almeno su di me, e risultano ben più confortevoli rispetto ad altri prodotti similari.





Il colore, appena lucido nei primi minuti successivi all'applicazione, si asciuga opacizzandosi dopo poco, differendo leggermente a seconda della pigmentazione delle labbra di chi lo indossa. Per questo gli swatch che si trovano online risultano piuttosto differenti anche quando si tratta dello stesso rossetto.

Ho inoltre notato che, almeno per quanto mi riguarda, il colore tenda a scurirsi leggermente dopo un'oretta circa dal momento dell'applicazione. Pare anche a voi o sono io che ho problemi alla vista?

Ad ogni modo, ecco gli swatch dei miei Ombre Rose e Domina.
Ombre Rose su di me diventa decisamente più opaco rispetto a Domina, che invece tende a rimanere leggermente satinato, con un effetto più luminoso anche a distanza di ore dalla stesura.


Da sinistra: Ombre Rose, Domina - luce naturale fredda non diretta



Ombre Rose - luce naturale fredda non diretta



Domina - luce naturale fredda non diretta


I rossetti Diva Crime di Nabla hanno stimolano tantissimo il mio entusiasmo, nonché la mia vena makeupposa.... piccoli oggetti dal fascino quasi artistico, per nulla banali in ogni loro dettaglio... se sono già un oggetto di culto non ne sono affatto stupita.

Probabilmente ne prenderò presto altri, a partire da Panta Rei. Alter Ego è out of stock, altrimenti farei mio anche lui.

Ricordo che questi rossetti sono cruelty free e vegan, ma non voglio entrare nel merito della discussione sull'INCI che ha travolto il web, in quanto credo che chi abbia voglia di informarsi su ciò che gli piace/serve/interessa sia libero di trovare tutte le informazioni di cui necessita e al limite chiedere per ciò che non trova, senza accusare nessuno (si chiama concetto di responsabilità, ed ognuno è bene che si ricordi di averne una propria una volta cresciuto).


I Diva Crime sono acquistabili per € 12.90 l'uno sull'e-shop dell'azienda nonché presso i negozi rivenditori del marchio, sia fisici che on line, sempre più numerosi.
Io ho acquistato Ombre Rose su Loving Eco Bio durante il mio ultimo ordine e la gentilissima titolare Silvia mi ha inviato in omaggio Domina (smuack!).

Ed ora la parola a voi: quali Diva Crime avete acquistato o pensate di acquistare? Come vi trovate con quelli che avete? Cosa pensate di Nabla? :)

Posta un commento Blogger

  1. E' il più bel swatch su labbra di Domina che mi sia capitato di vedere :) ti sta benissimo, ottima scelta Mary.

    RispondiElimina
  2. A me Nabla sembra un'azienda molto seria ed onesta, mi piace davvero tanto. Anch'io come te vorrei acquistare Alter Ego, che tra l'altro mi pare sia uno dei rossetti che abbia fatto più furore! Mi piace molto anche Across the Universe, prediligo i toni freddi sulle labbra.
    Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io avendo i miei colori naturali diversi dai tuoi mi trovo invece meglio con le tonalità calde :) comunque non c'è niente da fare, i diva crime sono tutti meravigliosi! baci :*

      Elimina
  3. To ho già detto del mio amore per ombre rose! *_* Domina mi piace anche lui tantissimo e prima dell'inverno conto di prenderlo..comunque questi rossetti sono tutti stupendi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ricordo il tuo post Laura :) ti consiglio vivamente di prendere Domina, sono sicura che ti piacerà!

      Elimina
  4. Domina deve essere mio!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mikroula prendilo prima che faccia la fine di Alter Ego :D

      Elimina
  5. Anche io trovo confortevoli questi rossetti, considerando che sono matte è davvero un miracolo XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. veramente, una caratteristica notevole :)

      Elimina

 
Top