8


Anche camminando all'indietro si può andare nella direzione giusta...

E' esattamente quello che è successo a me con Latte e Luna :) Ho sentito parlare di questa realtà cosmetica italiana da due persone che stimo moltissimo e, diversamente da quanto faccio di solito, senza soffermarmi a raccogliere tutte le informazioni possibili e immaginabili ho deciso di fidarmi semplicemente del giudizio di Marina Ferrari (utilizzatrice di Latte e Luna prima ancora di creare la propria linea Bio Marina) e di Maura Gancitano (personalità poliedrica, nonché autoproduttrice di cosmestici, che ha inserito la gamma nel suo e-store Narciso e Venere) acquistando i miei primi prodotti Latte e Luna proprio sul sito di Maura.

Questo percorso al contrario mi ha permesso di comprendere senza alcun preconcetto o aspettativa come e quanto agiscano realmente i cosmetici Latte e Luna.


Ciò che più mi attirava del brand era l'estrema semplicità delle formulazioni: semplici sì, ma tutt'altro che banali.
Ogni composizione è infatti un mix perfettamente bilanciato di oli e burri vegetali, estratti floreali, cere ed altri elementi di origine totalmente naturale. Ogni ingrediente è attentamente dosato per lavorare in perfetto equilibrio con gli altri, in modo da creare una sinergia capace di sfruttare al massimo il potenziale di ognuno di essi, senza che nessun agente attivo venga sprecato.

Gli ingredienti naturali utilizzati nel cosmetici Latte e Luna sono selezionati fra quelli a più alto livello di dermocompatibilità: questo significa che la pelle li riconosce come affini, in quanto molto vicini alla composizione idrolipidica cutanea. Ciò consente pertanto che gli agenti attivi riescano a penetrare realmente nell'epidermide, senza che vengano filtrati o rifiutati, e che vengano accettati di buon grado dai tessuti, i quali reagiscono immediatamente agli stimoli forniti riattivando le proprie funzioni fisiologiche in modo estremamente naturale.

Ciò è reso possibile anche da una scelta importante che sta alla base della linea: l'esclusione dell'acqua dalla composizione. Si tratta di una caratteristica indubbiamente originale, almeno per quanto riguarda il panorama italiano, ma non unica nel suo genere (mi vengono infatti in mente le creme MuLondon, tanto per citare un esempio).
L'assenza di acqua rende le formule più concentrate, consentendo l'uso di ingredienti puri di elevata qualità che agiscono senza essere diluiti, con maggior efficacia quindi. Ciò permette di scegliere componenti più delicati e rispettosi, in pratica meno aggressivi, e la conseguente esclusione di additivi chimici per potenziarli. In pratica vengono sfruttate le naturali proprietà trattanti degli ingredienti, in quanto agendo indisturbati e non diluiti non hanno bisogno di catalizzatori solitamente poco dermoaffini.

L'assenza di acqua offre un'altra importante occasione, quella di poter escludere i conservanti dalla composizione. L'acqua infatti nei cosmetici è il luogo ideale di proliferazione per i batteri ed escludendola si creano prodotti praticamente autopreservanti. Certamente occorre sempre una corretta pratica di utilizzo per evitare contaminazioni e deterioramento, ma fondamentalmente questi prodotti sono in grado di durare molto più a lungo rispetto a quelli tradizionali semplicemente perché non contengono acqua, e senza bisogno di conservanti, elementi notoriamente e potenzialmente irritanti.



Se leggiamo gli INCI dei cosmetici Latte e Luna notiamo che sono composti principalmente da oli e burri vegetali. Ciò potrebbe farci pensare che sono adatti solo a certe tipologie di pelle e non a tutte, magari più a quelle secche e mature piuttosto che a quelle grasse e impure, immaginando che non risultino di facile assorbimento e che possano provocare l'insorgenza di imperfezioni.
Proprio la loro composizione risulta invece ideale per ogni tipo di pelle, perfino quella alterata ed asfittica (secca in superficie e grassa al di sotto). Questo perché le formule sono al limite del basic e realizzate con ingredienti di qualità, assolutamente dermocompatibili: riequilibrando in modo naturale la produzione di sebo e la conservazione del livello ottimale di idratazione, rinforzano la barriera idrolipidica e ricreano equilibrio con risposte che soddisfano realmente ogni esigenza.

Il fatto che i prodotti Latte e Luna risveglino le naturali funzioni della pelle, facendole ricordare come riattivarsi secondo le proprie caratteristiche ed utilizzando al meglio le proprie risorse, unito alla semplicità delle formulazioni, alla qualità degli ingredienti ed alla totale esclusione di elementi chimici (compresi i conservanti), ha fatto sì che la Dott.ssa Pucci Romano, Presidente di Skineco, abbia scelto di appoggiare lo sviluppo del brand.
Di più, vista la loro estrema sicurezza e versatilità ha deciso di consigliarne l'utilizzo ai pazienti oncologici, con un riscontro assolutamente positivo.
Inoltre, vista la composizione totalmente naturale e di conseguenza biodegradabile, questi cosmetici rispondono perfettamente agli standard di ecosostenibilità che Skineco si impegna a diffondere.





Potrei soffermarmi veramente a lungo nel descrivere tutte le caratteristiche dei cosmetici Latte e Luna, ma vi rimando volentieri al sito dell'azienda, in quanto è realizzato veramente molto bene e vale la pena visitarlo.
Suddiviso in sezioni ben organizzate e di navigazione facilmente intuibile, contiene tutte le informazioni sulla filosofia, sulla nascita e sulla storia del brand, nonché l'elenco dettagliato di tutti gli ingredienti utilizzati nelle formulazioni e la descrizione accurata di ogni singolo prodotto.
Oltre al vademecum per il corretto utilizzo di questi cosmetici così speciali, troviamo lo schema per capire facilmente quali rispondono alle proprie caratteristiche ed esigenze nonchè la descrizione delle varie routine consigliate per i diversi tipi di pelle.

Solo una cosa mi preme specificare prima di passare a recensire i prodotti che ho utilizzato: per apprezzarne appieno i benefici bisogna imparare un nuovo modo di dosare le quantità per ogni singolo utilizzo e ricordarsi di usarli su pelle umida. Trattandosi di formule estremamente concentrate, ne basta veramente una quantità minima, al massimo un decimo rispetto a quanto siamo abituati. L'applicazione su pelle umida poi consente il miglior assorbimento dei componenti, in quanto massaggiando il prodotto emulsiona ed utilizza l'umidità presente sulla cute per veicolare in profondità gli agenti attivi. Al contempo il massaggio riattiva il microcircolo, stimolando l'ossigenazione dei tessuti. Il fatto che l'applicazione richieda un po' di massaggio può inizialmente sembrare un limite, ma con il tempo si impara ad apprezzarne i benefici.
Ascoltando i messaggi che ci invia la propria pelle, ci rendiamo più consapevoli delle sue reali necessità. Impariamo a dosare al meglio sia la quantità che la frequenza di applicazione dei prodotti.... e scopriamo che vengono assorbiti senza alcun problema, senza che si creino lucidità o imperfezioni, scoprendo solo una pelle sempre più sana.





Repair mani corpo

Crema ricca e corposa, un concentrato di elementi dall'elevato potere nutriente, idratante, emolliente, elasticizzante, rigenerante ed antiossidante.
Olio di pula di riso, burro di karitè, succo di aloe, cera d’api vergine, burro di cacao, estratto di elicriso, vitamina E, olio di ricino, conferiscono a questa crema un'eccezionale azione riparatrice anche in caso di forte secchezza ed evidenti screpolature.
La texture è a metà fra la crema ed il burro, ma al momento in cui entra a contatto con la pelle umida si trasforma quasi in una lozione, divenendo facilmente spalmabile e assorbendosi molto velocemente. Con un leggero massaggio la pelle rimane immediatamente morbida e per nulla unta.
La sua azione idratante dura molte ore, fornendo anche un'efficace protezione dagli agenti esterni irritanti (vento, freddo, ecc). Lo scorso inverno ha letteralmente salvato la pelle delle mie mani. L'ho trovata ideale anche per gomiti, ginocchia, piedi, insomma tutte le zone in cui l'epidermide tende ad essere più secca.
La profumazione di pompelmo rosa è delicatissima, molto piacevole.
INCIAloe barbadensis leaf juice, oryza sativa brain oil, butyrospermum parkii butter, cera alba, theobroma cacao seed butter, glyerin, xanthan gum, ricinus communis seed oil, helianthus annuus seed oil, elichrysum italicum extract, tocopherol, profumo, limonene.
Essendo una crema molto concentrata ne basta una quantità minuscola per ogni utilizzo e quindi dura veramente a lungo. E' disponibile in due formati, la full size da 110 ml e la mini size da 50 ml che consente di provare il prodotto spendendo una cifra meno impegnativa.
Prezzo e quantità: € 21.00 per 110 ml - € 13.00 per 50 ml





Repair seta

Crema dalla consistenza più leggera rispetto alla precedente, mi ha totalmente conquistato con la sua profumazione dolce e avvolgente di rosa e vaniglia, non farei altro che spalmarmela per poterla annusare!
Sempre estremamente idratante, emolliente, elasticizzante ed anti-age, grazie agli oli leggeri da cui è composta lascia la pelle morbida come seta, liscia e luminosa, da accarezzare.
L'ho utilizzata veramente volentieri, sia sulle mani che su tutto il corpo, in quanto molto piacevole da spalmare avendo una texture simile quasi ad una mousse.
INCI: vitis vinifera seed oil, Coco-Caprylate, cera alba, tocopherol, helianthus annuus seed oil, helichrysum italicum extract, ricinum communis seed oil, parfum, cinnamyl alcohol, citronellol, eugenol, geraniol.
Prezzo e quantità: € 26.00 per 110 ml - € 15.00 per 43 ml






Pure Clean

Avevo già accennato a questo prodotto qui, inserendolo fra i miei prodotti top per la pulizia del viso. Si tratta di un olio leggerissimo, incredibilmente lipoaffine, che grazie alla sua composizione riesce ad eliminare trucco, sporco ed impurità con grande efficacia e al contempo con il massimo rispetto, senza intaccare la barriera idrolipidica che protegge la salute della pelle.
A base di olio di pula di riso, olio di nocciolo di albicocca, estratto di camomilla, vitamina E, scioglie facilmente il trucco e pulisce la pelle in profondità, lenendo eventuali irritazioni e favorendo il ripristino della naturale produzione di sebo. Purifica apportando contemporaneamente idratazione, riequilibra e dona elasticità, lasciando la pelle morbida e liscia dopo ogni utilizzo.
E' sufficiente applicarne pochissime gocce sulla pelle umida, massaggiare delicatamente e rimuovere con una salvietta bagnata di cotone o microfibra o anche con un spugnetta di mare, magari con l'aggiunta di sapone vegetale delicato, per poi sciacquare semplicemente con acqua.
Non contiene alcuna profumazione, ne' tensioattivi, risultando pertanto sicuro anche sulla pelle e sugli occhi sensibili.
INCI: vitis vinifera seed oil, prunus armeniaca kernel oil, helianthus annuus seed oil, chamomilla recutita flowew extract, helianthus annuus seed oil, malva sylvestris leaf extract, tocopherol.
Prezzo e quantità: € 14.00 per 50 ml






Esfoliante corpo

Uno scrub dall'azione decisa, ideale per chi predilige gli esfolianti che si fanno sentire.
L'azione della polvere di caffé è tonificante e drenante, energizzante e rivitalizzante. Il miele e l'olio di pula di riso bilanciano perfettamente apportando un'elevata idratazione, in grado di agire in profondità proprio grazie alla contemporanea azione esfoliante.
Il risultato è una pelle libera da impurità, più liscia e uniforme, decisamente più morbida, rimediando efficacemente anche in caso di cute molto secca.
E' sufficiente la dose di un cucchiaino per tutto il corpo, da miscelare in un contenitore a parte con un po' di olio vegetale leggero (di solito per questo scopo prediligo quello di sesamo) prima di procedere con il massaggio sulla pelle umida. Il risciacquo non è velocissimo, ma la pelle ogni volta ringrazia.
L'avevo regalato a Lui, che anche grazie all'aroma del caffé ha gradito particolarmente ;)
INCI: coffea arabica, mel, glycerin, prunus amygdalus dulcis oil, citrus aurantium dulcis peel oil.
Prezzo e quantità: € 18.00 per 110 ml - € 10.00 per 50 ml






Siero attivo anti-age

Sinceramente non capisco perché si chiami siero, in quanto si tratta di una crema ricca e densa :) Ideata principalmente per il contorno occhi, è una miscela di burri e oli vegetali arricchita da estratti floreali dalle spiccate proprietà antirughe.
Burro di karitè, cera d’api vergine, olio di pula di riso, olio di avocado, olio di rosa mosqueta, fitosteroli, vitamina E, estratto di camomilla, estratto di elicriso, olio di ricino: elementi perfettamente bilanciati che danno vita ad un concentrato altamente efficace che idrata, nutre, decongestiona e contrasta attivamente l'azione dei radicali liberi causa delle rughe.
Ideale per prevenire ma anche per intervenire sui primi segni già comparsi, rende la pelle visibilmente più liscia, distesa e compatta, luminosa e sana.
Utilizzabile anche su ogni altra zona del viso soggetta a secchezza e cedimenti, ne basta una quantità che definirei ridicola per ogni applicazione. Nel caso di questa crema, ho verificato che riesco ad applicarla meglio se la miscelo prima nel palmo della mano con qualche goccia di idrolato (per il contorno occhi lo preferisco all'acqua), per poi picchiettarla delicatamente sulla pelle che così la assorbe completamente in poco tempo, senza che rimanga alcun residuo grasso in superficie.
Trovo che funzioni perfettamente come idratante e nutriente per una zona così particolare come il contorno occhi, dove la pelle è decisamente sottile. Riesce a distenderla e tonificarla egregiamente, lavorando bene sui segni di espressione riuscendo effettivamente a ridurli un minimo. Invece non ho notato alcuna azione su borse e occhiaie. Per questo quindi preferisco utilizzarla al mattino, riservando alla sera l'uso di un prodotto più decongestionante che mi consenta di svegliarmi con la zona meno gonfia.
Il profumo è divino, di rosa e vaniglia.
INCIbutyrospermum parkii butter, cera alba, vitis vinifera seed oil, prunus armeniaca kernel oil, persea gratissima oil, rosa moschata seed oil, brassica campestris sterols, helianthus annuus seed oil, chamomilla recutita flowew extract, isopropyl myristate, propolis extract, tocopherol, helianthus annuus seed oil, helichrysum italicum extract, ricinum communis seed oil, parfum, citronellol, eugenol, geraniol, benzyl benzoate, coumarin.
Prezzo e quantità: € 23.00 per 30 ml


A parte il siero attivo anti-age che ho ricevuto dall'azienda, ho acquistato tutti i miei prodotti Latte e Luna su Narciso e Venere, a cui fanno riferimento i prezzi che ho indicato.
Ad ogni modo sul sito dell'azienda nella pagina "Dove acquistare" sono indicati tutti i rivenditori sia fisici che online del brand, fra cui ad esempio Saicosatispalmi e La Bottega Color Cannella (anche Barbara Righini e le Botteghine non sono certamente le ultime arrivate, il fatto che anche loro hanno inserito il brand è per me un'ulteriore conferma ;) .

Ho avuto modo fra l'altro di provare anche dei samples di Prima Pelle 30% e di Crema Viso Emolliente Anti-Age: la prima è stata un vero toccasana per riparare le screpolature su mani e viso dovute al freddo invernale, la seconda mi ha convinto così tanto fin dalla prima applicazione che non vedo l'ora di acquistarla, giusto il tempo di finire i prodotti che ho attualmente in uso!


Nei prossimi giorni vi parlerò della novità Latte e Luna in arrivo, Moods in Water, le acque profumate che coloreranno l'estate con aromi inediti ed inebrianti, una vera e propria sferzata di freschezza, assolutamente da non perdere! :)



Concludo questo lunghissimo post riallacciandomi alla prima frase... ho intrapreso la mia esperienza con Latte e Luna al contrario, nel senso che prima ho iniziato ad utilizzare i prodotti e poi mi sono documentata in modo approfondito su ciò che ne è alla base.
Quello che mi ha conquistato è stata la reale efficacia di questi cosmetici, che ho sperimentato durante mesi di utilizzo continuativo e che ha letteralmente parlato al posto della loro creatrice, Francesca. Tanto che quando ho visto la videointervista realizzata da Maura mi sembrava quasi di conoscerla già :) Vi lascio i link (qui, qui e qui), è divisa in tre video e vi consiglio spassionatamente di guardarli: capirete veramente tanto di ciò che significa Latte e Luna. Ed io nel mio piccolo spero di avervi dato qualche utile spunto a far scoccare la scintilla della curiosità di provarli e rimanere stupiti esattamente come è accaduto a me :)

Posta un commento Blogger

  1. Sono molto curiosa riguardo le nuove acque profumate, molto meno sulle creme ad essere sincera. Per le mani però le userei, lì ho un bisogno massiccio di prodotti grassi ed emollienti.
    Tra quelle da te descritte sceglierei la Repair Seta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. comprendo in parte i dubbi sulla composizione "grassa" dei prodotti, per questo ho cercato di esprimermi nel modo più approfondito che ho potuto. alcuni brands noti per le forme colorate e accattivanti che danno ai loro panetti di burro vengono utilizzati ed apprezzati da moltissime persone, per questo i dubbi li capisco solo fino ad un certo punto. ti sono grata per il tuo commento, che mi dà modo di ricordare e sottolineare quanto molti problemi di pelle sono legati proprio all'alterazione dei grassi che compongono la barriera protettiva della pelle (causata da prodotti non idonei ed abitudini scorrette). è fondamentale che essa venga ripristinata e mantenuta integra, perché è la condizione principale che permette di trattenere nei tessuti l'idratazione a livelli ottimali. ed i prodotti Latte e Luna, con la loro formulazione, agiscono proprio in questo senso :) comunque non sono qui per convincere nessuno, non è questa la mia intenzione. e spero vivamente che tu provi uno dei loro prodotti, anche la Repair Seta sì, con il suo profumo meraviglioso... sono sicura che se li proverai con la tua competenza noterai subito la differenza con le tipologie di cosmetici più classiche. penso veramente che i prodotti Latte e Luna vadano provati più che spiegati :) grazie ancora Dama!

      Elimina
    2. Infatti credo che la tua maxi-recensione sia stata scritta benissimo. E' esplicativa e si nota che hai provato a lungo i prodotti e che hai cercato di capirli anche da un punto di vista della filosofia e della quantità di utilizzo. Le mie resistenze provengono dalla paura di soffocare la mia pelle che di per sé è piuttosto capricciosa ed ho notato che sono poche le zone (e qui parlo del viso, non del corpo) su cui devo aggiungere oli o sostanze grasse. Sul corpo la questione è differente e mi piace spalmarmi texture più ricche e generose. Indubbiamente non si possono esprimere giudizi su prodotti mai provati e le mie sono solo remore, timori...magari anche infondati :) ti ringrazio per questa panoramica che indubbiamente mi ha permesso di comprendere meglio l'intera faccenda.

      Elimina
    3. questi prodotti sono ideali per tutti i tipi di pelle, ma questo non esclude che non possano essere perfetti per alcune esigenze, come ovviamente può accadere con qualsiasi tipo di prodotto :) nessuno conosce meglio di te la tua pelle e le sue caratteristiche, quindi nessuno può sapere meglio di te di cosa ha bisogno e cosa funziona meglio. se poi hai curiosità di provare qualcosa di questo brand fammi sapere che ti invio volentieri qualche sample, così ti fai un'idea più precisa :) baci :*

      Elimina
    4. Baci a te e grazie per la disponibilità e per le tue spiegazioni così esaustive :)

      Elimina
  2. Il siero antiage sembra davvero molto interessante, aspetto di leggere delle acque profumate...mi incuriosiscono parecchio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quel siero mi ha sinceramente stupita più di altri prodotti :) per le acque profumate manca poco, entro domani pubblicherò il post ;) grazie e buona giornata :*

      Elimina

 
Top